“Il Senato non può essere l’assemblea dei sindaci e non deve essere elettivo”. Maurizio Lupi, interviene a Torino a margine di un convegno sull’edilizia. Rispondendo alle domande dei cronisti, il ministro dei Trasporti si dice soddisfatto delle aperture di Matteo Renzi sulla riforma del Senato e lancia “un referendum perché i cittadini si esprimano sulla legge che faremo”. Poi, ai microfoni del fattoquottidiano.it rilancia la sua candidatura alle Europee, ma glissa sulle sue possibili dimissioni dal governo se venisse eletto: “Non è una candidatura di bandiera”  di Cosimo Caridi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Berlusconi: “Napolitano? Grazia era dovere morale. Renzi? Poteva stare in Fi”

prev
Articolo Successivo

Voto di scambio: quel contrasto tra 416 bis e 416 ter

next