Trattenere il 75% delle tasse in Lombardia“. E’ stato un punto cardine del suo programma elettorale durante le elezioni per la presidenza della Regione. Ora, però, Roberto Maroni – da un anno alla guida del Pirellone – sembra fare marcia indietro. Il governatore lombardo, infatti, in una conferenza stampa per tracciare un bilancio del primo anno di attività della sua giunta, tralascia volontariamente questo aspetto, salvo poi tornarci alle domande dei giornalisti. “Trattenere il 75% di tasse qui è una richiesta sacrosanta, ma non dipende da noi. Le leggi fiscali le fa il Parlamento”  di Francesca Martelli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Enrico Bertolino: “Renzi è come Savonarola, farà la stessa fine”

prev
Articolo Successivo

Berlusconi, altro che Europee. Vai in pensione!

next