Per Alessandro Sallusti gli investitori stranieri hanno già calcolato la situazione italiana dei prossimi anni, quindi per il direttore de “Il Giornale” le mosse di Berlusconi non incidono su spread ed indici di mercato. Il giornalista si rende protagonista di un battibecco con Alessandra Moretti. E adombra l’ipotesi che sia stata tesa una trappola per i dissidenti del Pdl, che si sono convinti di poter andare avanti senza Berlusconi. Secondo il direttore de “Il Giornale” sono state le cancellerie europee, e in particolare la Merkel, ad istigare la minoranze del Pdl. “Ma Berlusconi ha capito e ha fatto finta di essere stupido per smascherarli”, conclude Sallusti, che attacca anche Don Mazzi: “Nella sua vita ha lavorato molto meno di Silvio Berlusconi”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Moretti (Pd): “L’ennesimo bluff di Berlusconi”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Lampedusa: il cordoglio di Crocetta

next