Felice Romano, segretario generale del Siulp, racconta cosa vuol dire fare il carabiniere: guadagnare pochi euro in più rischiando la vita. Chi indossa la divisa rappresenta troppe volte il nemico perché rappresenta lo Stato. Romano rivela che i poliziotti non hanno ancora ricevuto le indennità dei servizi risalenti allo scorso anno. E accusa i politici, che si sono aumentati la scorta dopo la sparatoria davanti a palazzo Chigi

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, la morte del carabiniere Tiziano Della Ratta

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, il senzatetto Enzo contro i politici: “Non ci ascolta nessuno”

next