Non è ancora tempo di autocritica per Stefano Fassina, giovane turco del Pd vicino al segretario Bersani: “Non ci aspettavamo una reazione così dal nostro elettorato – spiega Fassina all’uscita da Montecitorio – ora cercheremo una figura che vada bene al centrosinistra ma che vada oltre ai confini della nostra coalizione. Rodotà non è un nome in grado di trovare la larga convergenza alla quale noi puntiamo”. Su Beppe Grillo: “In queste settimane ci ha insultato spesso e la sua affidabilità politica non è elevata”. Sul segretario del Pd: “Bersani è ancora assolutamente il leader del centrosinistra” di Tommaso Rodano

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Quirinale, la militante a Ignazio Marino: “Minacciali di lasciare il Pd”

next
Articolo Successivo

Pd, il deputato Martino mette le mani sulla telecamera del cronista del Fatto.it

next