Qualcuno maliziosamente si chiede: ma per farsi il bidet non consuma acqua? Ironie e sorrisetti nascono spontanei ascoltando le parole del ministro dell’Ambiente Corrado Clini che, su Radio2 a ‘Un giorno da Pecora’, ha confessato di cambiarsi le mutande ogni quattro giorni per risparmiare energia e acqua. Ecco qualche consiglio (da massaia non da Ministro) per lavare senza spreco.

1) Lavaggio a mano con sapone.

2) Sciacquo a mano con la sola centrifuga in lavatrice.

3) Acquistare una lavatrice a basso consumo (quella A+++ fa risparmiare fino al 60%)

4) Fare un carico pieno (dove possono essere lavate anche 60 mutande insieme)

5) Utilizzare un ciclo rapido (alcune lavatrici hanno quello da 12 minuti)

6) Attivare la lavatrice nel fine settimana (l’energia costa meno)

7) Lavare ad acqua fredda (i detersivi in commercio agiscono anche così)

Su questo sito di Legambiente www.viviconstile.org tutti i consigli per vivere con stile e igiene…

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Diritti, il mondo cambia

next
Articolo Successivo

Centrali nucleari, Greenpeace: “Reattori in Slovenia e Svizzera pericolosi per l’Italia”

next