L’analisi di Massimo Cacciari verte sui voti persi dai partiti tradizionali nelle ultime elezioni. Ed afferma che non va dimenticato come il boom vero per movimenti come quelli di Grillo avviene quando la situazione generale è vicina al collasso

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Dragoni: “Quanto costa l’ingovernabilità?”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Cofferati: “Errore il governo dei tecnici”

next