Manfalut, sud dell’Egitto. Un treno ha travolto un autobus su cui viaggiavano circa 60 bambini che stavano andando in gita. Quarantanove morti47 bambini tra i quattro e gli otto anni e due maestre. I feriti sono stati portati in ospedale.

Il tragico incidente è avvenuto nella provincia centrale di Assiut, a circa 350 chilometri a sud del Cairo. Sembra che le barriere del passaggio a livello fossero alzate e che non fosse stato segnalato l’arrivo del treno perchè l’addetto al passaggio a livello si è addormentato. La polizia ha già provveduto a arrestarlo. I genitori dei bambini hanno chiesto la pena di morte per i responsabili.

Nel frattempo il governo ha ordinato un’inchiesta sull’incidente, mentre il ministro dei Trasporti egiziano e il capo della società nazionale delle ferrovie hanno rassegnato le dimissioni.

In Egitto incidenti stradali e ferroviari sono molto frequenti a causa delle insufficienti misure di sicurezza e dell’indisciplina dei conducenti. All’inizio di novembre si era verificato un altro incidente ferroviario in cui due treni si erano scontrati nel governatorato di Faiyum, 85 chilometri a sud del Cairo, provocando quattro morti. Il più grave disastro ferroviario risale al 2002 quando nell’incendio di un treno che collegava Il Cairo a Luxor morirono 376 persone.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gaza, Usa: “I razzi di Hamas sono il ‘fattore scatenante’ dell’attacco israeliano”

next
Articolo Successivo

Gaza, un “genocidio” silenzioso

next