C’è gioia nelle vie della città americana. La frase pronunciata dal presidente, “il meglio deve ancora venire” sembra aver convinto i suoi elettori che gli chiedono di impegnarsi su più fronti e di portare a termine il lavoro cominciato con il precedente mandato. Dall’estensione della riforma sanitaria, l’Obama-care “che deve essere spiegato meglio alla gente”, ai temi più prettamente economici e legati al mondo del lavoro (“deve difendere l’occupazione”), fino alla politica internazionale: “Obama porti a casa le nostre truppe dal Medio Oriente”   di Tiziano Scolari

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Usa, Obama rieletto: “Il meglio per l’America deve ancora venire”

next
Articolo Successivo

Ha vinto Obama, ora si deve meritare la vittoria

next