Alessandro Del Piero ha sciolto la riserva e ha firmato il contratto con il Sydney FC, come si vociferava già da alcuni giorni. “Dentro di me – ha detto l’ex attaccante della Juventus – si mischiano tante sensazioni. Voglio cominciare quest’avventura con l’entusiasmo di chi scopre una cosa nuova. Voglio confrontarmi con un paese che è all’avanguardia a livello sportivo: non vedo l’ora di conoscerlo. Ora che ho scelto, mi rendo conto che è senz’altro la soluzione migliore. Qui ho fatto tutto quello che dovevo, la scelta di Sydney è perfetta”.

La Juventus, dal canto suo, non dimentica il suo capitano che se ne va dopo 19 anni in bianconero. Tramite Twitter la società ha salutato il suo ex numero 10, rivolgendogli un “in bocca al lupo” per la nuova sfida.

La stagione agonistica del Sydney FC partirà il 6 ottobre sul campo del Wellington: l’obiettivo del club è organizzare almeno un match di collaudo prima del calcio d’inizio.

Secondo quanto anticipato dal Sydney Morning Herald, Del Piero avrà a disposizione uno staff di circa 40 persone, con “succursali” anche in Giappone.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

iPhone 5: la presentazione ufficiale sarà il 12 settembre

next
Articolo Successivo

Milano Film Festival 2012: il programma e i film in concorso

next