Gli uomini della Guardia di Finanza di Torino stanno perquisendo a Parma la tabaccheria-ricevitoria di Massimo Alfieri, nel 2011 beneficiario secondo gli accertamenti delle fiamme gialle di 14 assegni bancari, per un totale di oltre un milione e mezzo di euro, da parte del capitano della Nazionale Gigi Buffon.

Gli uomini delle fiamme gialle sono arrivati nella tabaccheria – abilitata come sportello Better-Lottomatica – di via Garibaldi 22, nel centro di Parma, nel tardo pomeriggio e si trovano ancora al suo interno.

Starebbero verificando, secondo quanto si apprende, i computer in cui vengono archiviate le scommesse. Perquisita anche una cantina attigua al negozio utilizzata come magazzino e archivio. Assente il titolare, Massimo Alfieri, che si trova in vacanza negli Stati Uniti.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Terremoto: Marescotti, Bergonzoni e Vito all’Arena del Sole. Donazione di Vasco

prev
Articolo Successivo

Terremoto, Errani: “Niente baraccopoli. Per la ricostruzione usiamo le case sfitte” (video)

next