L’Italia dei Valori ha proposto di destinare subito 250 milioni di euro alle popolazioni colpite dal sisma in Emilia. Le risorse, secondo Antonio Di Pietro, potrebbero essere recuperate dalla legge mancia (150 mln) e dall’ultima tranche dei rimborsi elettorali. “Abbiamo depositato in commissione Bilancio una risoluzione per venire incontro ai primi 150 mln di euro, che la commissione pui’ emanare in 5 minuti”, ha annunciato il leader
 dell’Idv, che aggiunge: “100 milioni di euro sarebbero attinti al fondo mancia per il 2012 e i 50 milioni da quello per il 2013. L’ultima rata del finanziamento delle elezioni politiche del 2008 l’abbiamo già messa a disposizione e vogliamo che gli altri partiti facciamo lo stesso – poi conclude – la nostra quota di finanziamento sarà consegnata nei prossimi giorni all’autorità locale in modo pubblico e trasparente” di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napolitano: “Sì alla festa della Repubblica. Non piangiamoci addosso”

next
Articolo Successivo

Una parata da non fare

next