Da ‘Partite & partiti’. Il successo della Ferrari di Alonso a Sepang distrae un po’ dalla modestia del campionato di calcio italiano, che pure rimane interessante grazie alla vittoria della Juventus sull’Inter. La differenza l’hanno fatta i grandi “vecchi” Buffon e Del Piero. Al contrario, la brutta prestazione di Totti contro il Milan è stata decisiva per la sconfitta della Roma, che continua ad appoggiarsi troppo sul suo capitano. In attesa di notizie dalla polizia e dalle procure, sulla serie A si staglia la figura di un giocatore eccezionale, quasi un animale mitologico: Zlatan Ibrahimovic, straordinario ed eccentrico, sempre decisivo nel nostro campionato di Oliviero Beha

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

C’è un’Inter che vince: i baby nerazzurri conquistano la Champions League ‘primavera’

prev
Articolo Successivo

Inter, esonerato Ranieri. Ora la squadra passa all’ex tecnico della Primavera Stramaccioni

next