Dalla tensione dal mattino all’esplosione di gioia tra i banchi del Pdl. Con 298 sì e 309 no, l’Aula si è espressa sul caso del coordinatore del partito di Berlusconi in Campania, accusato di avere legami con il clan dei Casalesi. Carroccio determinante. Maroni: “La base non capirà”  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Raphael Rossi, al via il processo Amiat

next
Articolo Successivo

Ippodromi, tensione a Montecitorio

next