Da Partite & partiti. In Formula 1, la Red Bull di Vettel rischia di vincere il secondo mondiale consecutivo. La Ferrari annaspa, ma Montezemolo ormai guarda alla politica. Poche sorprese in campionato. Lazio e Milan pareggiano. Il Napoli si conferma in splendida forma. I guai sono dell’Inter, almeno finchè Moratti pretenderà di fare il tecnico. Il nuovo stadio invece porta bene alla Juve: Parma schiantato 4 a 1. Addio Delle Alpi, la cattedrale nel deserto costruita coi soldi pubblici di Italia ’90. Da allora, “il calcio italiano è tornato indietro alla velocità del suono, come tutto il paese”.
Di Oliviero Beha

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili