Nasce al Senato un nuovo gruppo parlamentare. Si chiama “Coesione nazionale” e vi confluiscono alcuni senatori che hanno lasciato Fli tra cui l’ex capogruppo dei Finiani a Palazzo Madama Pasquale Viespoli. La formalizzazione e la presentazione del gruppo avverranno la prossima settimana.

Del gruppo, oltre a Viespoli, fanno parte i senatori Franco Cardiello (Pdl), Maria Pia Castiglione (Pid), Giuseppe Menardi (ex Fli), Pasquale Nessa (Pdl), Elio Massimo Palmizio (Pdl), Salvatore Piscitelli (Pdl), Adriana Poli Bortone (ex gruppo Udc-Autonomie), Maurizio Saia (ex Fli) e Riccardo Villari (Misto).“In una fase cruciale della vita politica – si legge in una nota – è necessario aprire un confronto alto ed impegnativo per rinnovare il centrodestra italiano. ‘CN’ intende contribuire con un profilo di autonomia positiva con spirito critico e forza dialettica ma saldamente dentro l’area politica e culturale del centrodestra e della maggioranza, rifuggendo da posizioni pregiudizialmente antagoniste e velleitariamente alternative. E’ altresì fondamentale contribuire alla coesione tra nord e sud anche attraverso la valorizzazione di quei movimenti impegnati in questi anni ad interpretare le specificità territoriali in un quadro nazionale unitario”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Parola di Fassino

next
Articolo Successivo

Bersani: “Da Berlusconi schiaffo inaccettabile alla scuola pubblica. La Gelmini si dimetta”

next