Taluno, perfino tra i più cari, dice: ma perché esporsi scrivendo in maniera così aperta e diretta… A chi non riesce a capire perché tanta fermezza nell’opporsi all’attuale andazzo italico insistiamo nel rispondere che così ci si muove non per moralismo o legalitarismo o giustizialismo ma per semplice spirito di sopravvivenza o, se si vuole esser più crudi, per evidente egoismo, dato che a scuola prima e sul lavoro poi siamo stati indotti a fare cose bene e non a costruire finzioni o partecipare al gioco della vita con carte truccate; così ci ritroviamo a non poter, anche volendo, cambiar metodo, con l’aggravante che criminologia e scienze affini sono in palese contraddizione con ogni alterata obiettivazione e mendace comunicazione della realtà e con tutte le seducenti e suggestive modificazioni (illusorie ed ingannevoli, anche se al momento tranquillizzanti) delle corrette percezioni dei fatti, fino alla loro soppressione e scomparsa!

Val quindi la pena e comunque non v’è altra via d’uscita che quella di dar man forte al manipolo dei rari seri giornalisti e magistrati, allo scrittore Andrea Camilleri e al regista Mario Monicelli, sopravvissuti d’una razza ormai estinta di intellettuali indipendenti, non curandosi della folla degli indifferenti e degli ignavi e delle turbe di servi invertebrati e femmine spudorate con idoli improbabili come Lele Mora e Flavio Briatore. Alfin (forse) cadremo ma chi ci ama non si vergognerà di noi… E noi neppure…

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nuova P2, Miller dai pm. “Non ho mai fatto pressioni sulle istituzioni”

next
Articolo Successivo

Finiani, Udc e Mpa si asterranno sul caso Caliendo. Bersani: meglio Tremonti del voto

next