/ / di

Massimiliano Sfregola Massimiliano Sfregola

Massimiliano Sfregola

Giornalista

Romano, classe ’78. Giornalista freelance, blogger e (saltuariamente) traduttore. Con una laurea in Scienze Politiche in tasca, sono fuggito a Londra nel 2005, qualche anno prima dei cervelli. Però a master e prestigiosi stage in azienda, ho preferito l’osservazione partecipante della fauna metropolitana dell’East End; tra hipsters e baby gang di adolescenti pakistani, turisti Ryan del weekend diretti al “Fabric” – leggendario club specializzato in musica elettronica- e subculture della diaspora caraibica nel South West ho scritto storie per il Manifesto, Liberazione, Carta, Left, Terra e sul Socialist Worker, storico settimanale di sinistra britannico. Nel 2008, all’alba della crisi, sono fuggito dalla capitale dell (ex) impero per riparare nella capitale di un altro (ex) impero: ad Amsterdam, invece delle gang pakistane ho trovato gang marocchine, turisti della “canna” al posto di quelli del clubbing, subculture della diaspora antilliana invece di quella caraibica. E da allora ho raccontato le mie storie anche sull’Espresso online, sul Fatto Quotidiano e su Pagina 99.

A volte osservatore (delocalizzato) di vicende italiane, altre corrispondente dai Paesi Bassi, scrivo dei diritti di chi non ha diritti, di culture urbane, droghe e disuguaglianze e tanto (ma tanto) altro.

Seguo, quando accade qualcosa, le vicende giudiziarie della Corte Penale Internazionale – CPI (International Criminal Court – ICC) con sede all’Aja. Tutti temi leggeri, insomma. Ho una passione sfrenata per la geo-politica, per la commedia trash italiana e per la Drum n Bass (per i comuni mortali: musica elettronica inglese).

E si, la foto nel profilo è un’auto-parodia: vesto, infatti, in giacca e cravatta solo in occasione di matrimoni e cresime.

Blog di Massimiliano Sfregola

Mondo - 24 gennaio 2017

Olanda, il premier gioca a fare lo xenofobo: ‘I nostri valori non vi piacciono? Andatevene’

rutte_wilders_675 La mattina del 23 gennaio in Olanda non si parlava di altro: il premier Mark Rutte ha acquistato pagine su diversi quotidiani del Paese per pubblicare un suo messaggio elettorale. Facendo appello a “alle nederlanders” (tutti gli olandesi), il primo ministro in carica ha denunciato la perdita dei valori tradizionali nei Paesi Bassi e la […]
Mondo - 9 gennaio 2017

A Ginevra il meeting sulla questione cipriota: ‘Chiudere la partita diplomatica’

cipro_675 Meglio tardi che mai (con il punto interrogativo, però): basterebbe tanto per riassumere il meeting che si apre oggi, 9 gennaio, a Ginevra sulla questione cipriota; la fase finale dell’ennesimo tentativo di risolvere la più lunga partita diplomatica europea del Dopoguerra. Non si troverà grande copertura sui media, né fiumi di analisi né la comunità internazionale in […]
Società - 30 dicembre 2016

Pranzo gratis per i poveri? Sì, solo se italiani. Quando la carità è nazionalista

Foto LaPresse - Marco Alpozzi
28 12 2016 Torino ( Italia)
Cronaca  
Auguri a Mille, la cena organizzata dal Banco Alimentare del Piemonte.
Cucinano gli chef Massimo Camia, Michelangelo Mammoliti, Ivan Milani e Alfredo Russo.
Tra i camerieri la sindaca di Torino Chiara Appendino
Nella foto: la tavolata 

Photo LaPresse - Marco Alpozzi
December 28, 2016 Torino ( Italy)
News
"auguri a mille" dinner organized by the Food Bank ( Banco alimentare del piemonte)
In the pic: the table Un ristoratore di Punta Marina, in provincia di Ravenna, ha offerto il pranzo, il giorno di Natale, a 23 poveri, più precisamente 23 italiani poveri. Dove sarebbe la notizia? Secondo Il Resto del Carlino, il proprietario del ristorante non si è limitato a mettere 23 coperti a disposizione di chi non ce la fa ad […]
Zonaeuro - 17 dicembre 2016

Eurogruppo, il ministro olandese punisce la Grecia. Ma quanto pesano gli interessi nazionali?

Jeroen Dijsselbloem beim EU Sondergipfel der Staats- und Regierungschefs zur Griechenland-Hilfe in Brssel / 120715 *** Extraordinary Summit of Heads of State or Government of the EC to discuss the situation in Greece at the EU headquarters in Brussels, Belgium; July 12th, 2015 ***  Action PressLaPresse  -- Only Italy *** Local Caption *** 20254258 Se si pensa all’euro-austerità, dopo i falchi tedeschi, il volto spigoloso di Jeroen Dijsselbloem è certamente il primo che viene mente. Non parlate di lui a greci e ciprioti ma da ieri, meglio evitare il nome del capo dell’Eurogruppo, e ministro olandese delle Finanze, anche con il suo partito di riferimento a Bruxelles: Gianni Pittella, […]
Mondo - 10 dicembre 2016

Razzismo travestito da libertà di espressione, il ‘capolavoro’ di Wilders

PVV Vorsitzender Geert Wilders  bei einer Sitzung des Parlaments in Den Haag/ 031215***Session of Dutch parliament in The Hague, Netherlands, December 3 2015*** LaPresse Only italyGeert Wilders Presidente di Pvv alla riunione del Parlamento a L'Aia *** Local Caption *** 20901197 Quello di Geert Wilders è stato un capolavoro: farsi giudicare colpevole per un reato di opinione, senza la scocciatura di una sanzione pecuniaria, così come invece aveva chiesto l’accusa. E riuscire, allo stesso tempo, a ridicolizzare il sistema legale olandese, passando all’incasso della succulenta dote elettorale offerta – gentilmente – dalla sentenza arrivata ieri pomeriggio. Dal […]
Mondo - 3 settembre 2016

Migranti, si può comprare un’esperienza in barcone?

Provate a immaginare i canali di Venezia attraversati da “barconi lampedusani” estratti dal ‘cimitero’ dei relitti nei pressi di Siracusa; provate a immaginare gite a pagamento organizzate, ufficialmente, per “attirare l’attenzione” sul dramma dei rifugiati. E provate, ancora, a immaginare che si tratti di un’operazione dalla facciata pulita, dove – però – i soli a […]
Mondo - 24 agosto 2016

Jeremy Corbyn sul treno seduto a terra? C’è chi non ci crede

corbyn-675 La calma (apparente) ritrovata in casa Tory e le scosse di assestamento del Brexit hanno messo un po’ in secondo piano l’altro grande duello che si sta consumando sul suolo britannico: a fine settembre, infatti, il Labour sceglierà il nuovo leader -o meglio- confermerà dopo appena un anno la fiducia a Jeremy Corbyn oppure archivierà questo […]
Società - 28 luglio 2016

Cannabis: caro Pannella, ci volevano i nati negli anni 80 per votare la legalizzazione

pannella-675 “Un noto uomo politico italiano dice di essere favorevole da 30 anni alla legalizzazione; io se sono  favorevole a qualcosa vado avanti e la battaglia la faccio. Non vorrei che qualcuno presentasse una legge oggi e tra 20 anni dicesse “ah ma io l’avevo già presentata 20 anni fa; sono lotte e le leggi vanno […]
Mondo - 22 luglio 2016

Corte europea dei diritti dell’uomo: il problema di Francia, Turchia e Uk è che funziona benissimo

francia stato emergenza 675 Gli esecutivi che stanno gestendo il Brexit, lo stato d’emergenza in Francia e il golpe in Turchia hanno un problema comune: la Corte europea dei diritti dell’uomo. Indipendentemente dalla reputazione internazionale dei paesi in questione sul tema della civiltà giuridica – e nel caso di Regno Unito, Francia e Turchia abbiamo una casistica riccamente assortita – il tribunale […]
Mondo - 24 maggio 2016

Cipro, urne disertate e crisi alle porte. Intanto i neonazi si fanno strada

Le elezioni austriache hanno certamente monopolizzato l’attenzione della settimana politica passata eppure, domenica, non si votava solo al di là del Brennero ma anche nell’ultimo avamposto orientale dell’Ue, a Cipro. Certo, per dovere di cronaca, va detto che i primi ai quali è importato ben poco delle elezioni cipriote sono, curiosamente, proprio i ciprioti che […]
Brexit, il verdetto della Corte suprema britannica: “Si pronunci il Parlamento”
Francia, Le Canard Enchainé: “Moglie di Fillon pagata per 8 anni come assistente parlamentare”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×