/ / di

Lorenzo Bagnoli

Articoli di Lorenzo Bagnoli

Mondo - 29 gennaio 2017

Migranti, blocco navale in Libia basato su intesa tra Italia e governo che non c’è. “Sarraj debole, Haftar sempre più forte”

La Commissione europea presenta l’ennesimo piano per arginare i flussi migratori diretti dalla Libia in Italia. Il documento s’intitola Migrazione nella rotta del Mediterraneo centrale, farà il suo esordio al summit di La Valletta previsto per il 3 febbraio e prevede la possibilità di costruire un “blocco navale” (“line of protection”) insieme alla Guardia costiera […]
Giustizia & Impunità - 26 gennaio 2017

Migranti, processo al capo degli scafisti Mered. Ministero degli Esteri eritreo “scagiona” Berhe, alla sbarra a Palermo

Il documento è intestato “Ministero degli Affari esteri dell’Eritrea” e firmato dalla direttrice degli Affari consolari Lia Tesfai. È scritto in tigrino, la lingua che si parla in Eritrea. “La persona di cui si parla è Medhanie Tesfariam Berhe, nato nel 1987 ad Asmara. Confermiamo che si tratta di un cittadino eritreo e che questa […]
Politica - 7 gennaio 2017

Migranti, governo: ‘Cie e rimpatri veloci’. Ma non affronta il problema accoglienza

“Accoglienza diffusa” e “espulsioni degli irregolari”. Sono le due parole d’ordine richiamate dal neo ministro dell’Interno Marco Minniti in una conferenza stampa del 5 gennaio. Parole chiave a cui hanno fatto seguito ricette propinate da anni e che ad oggi non aiutano a governare l’immigrazione. E sul cui esito c’è poco da scommettere. La storia […]
Politica - 27 dicembre 2016

Immigrazione, l’eredità di Alfano. Hotspot in mare e rimpatri, annunci e promesse mancate (non solo per colpa sua)

Tre anni: 2013-2016. Tanto è durata l’età di Angelino Alfano al Viminale. Nominato da Enrico Letta per sostituire Annamaria Cancellieri, Alfano resiste ai colpi dell’affaire Shalabayeva, all’”Enrico stai sereno” di Renzi, alle inchieste sugli stipendi d’oro del fratello Alessandro. Con le elezioni che si avvicinano, però, preferisce accomodarsi alla Farnesina. Il dossier immigrazione, infatti, scotta. […]
Lobby - 12 dicembre 2016

Tap, “due miliardi dalla Banca europea e aziende sotto inchiesta per corruzione”

Dal giacimento di Shah Deniz 2, in Azerbaijan, fino alle spiagge di San Foca, in Puglia. Si snoda lungo 3.500 chilometri il Corridoio Sud del gas, uno delle grandi opere su cui ha puntato la Commissione Junker. L’opera fa discutere sia per l’impatto reale che può avere sulle politiche energetiche europee (l’Oxford Institute for Energy […]
Cronaca - 20 novembre 2016

Migranti, capo degli scafisti alla sbarra. Nuove testimonianze: ‘Processano uomo sbagliato, il vero Mered è libero in Sudan’

Medhanie Yehdego Mered è uno degli scafisti più importanti protagonisti dell’operazione Glauco 2, l’indagine condotta dalla procura di Palermo contro i trafficanti di uomini. Lo chiamano Il Generale e secondo la procura ha organizzato i viaggi di tanti naufraghi annegati nel Canale di Sicilia. All’udienza del processo, la cui fase dibattimentale è cominciata il 16 novembre, […]
Mondo - 15 novembre 2016

Trump, tre milioni di “immigrati criminali”? Dieci volte meno. E il muro al confine messicano costerebbe 10 miliardi

“Quello che faremo è buttare fuori dal Paese o incarcerare le persone che sono criminali o hanno precedenti criminali, membri di gang, trafficanti di droga”. Lo dice Donald Trump alla Cbs, tornando su uno punti chiave del suo programma: l’immigrazione. Gli stranieri da espellere o incarcerare sono 2-3 milioni, dice. Barack Obama tra il 2009 […]
Diritti - 7 novembre 2016

Moschee a Milano, Coordinamento islamici ricorre al Tar contro il Comune: “Ci dia una delle aree assegnate”

Il Comune di Milano prova da giugno ad archiviare il vecchio bando per l’assegnazione di quattro aree destinate a luoghi di culto, promosso dalla precedente giunta di Giuliano Pisapia. Motivazione ufficiale: la legge regionale anti-moschee impone un nuovo iter per la realizzazioni dei luoghi di culto. Il vecchio percorso non funziona più. Ma il Caim, […]
Diritti - 3 novembre 2016

Migranti, Amnesty: “Pressioni Ue hanno spinto Italia oltre i limiti della legalità: pestaggi ed espulsioni illegittime”

Detenzioni arbitrarie, respingimenti illegittimi e pestaggi. È quello che subiscono i migranti in Italia da quando la Commissione europea ha fatto adottare ai Paesi affacciati sul Mediterraneo il cosiddetto “approccio hotspot”, a metà 2015. Bruxelles voleva il “pugno duro” per effettuare i riconoscimenti dei migranti e l’Italia ha eseguito gli ordini, arrivando però a violare […]
Mondo - 25 ottobre 2016

Aereo precipitato a Malta, Mogherini: ‘Non coinvolto in attività Ue’. Media: ‘No, era di Eunavfor Med’ – Tutti i punti oscuri

Alle 7.20 del mattino del 24 ottobre all’aeroporto di Malta si alza d’improvviso una colonna di fumo: un aereo è precipitato, prendendo fuoco. Bastano poche ore perché comincino a circolare voci riguardo il coinvolgimento del mezzo in una missione europea. Sull’aereo, un Fairchild Merlin Mark III, c’erano cinque cittadini francesi, tutti morti nel tragico incidente. “Il […]
Trump-Putin, Mosca: “Al telefono hanno parlato di reale coordinamento contro l’Isis, crisi ucraina e rapporti futuri”
Trump-Putin, la prima telefonata. Mosca punta allo stop alle sanzioni, ma il tycoon è sorvegliato speciale. Ecco perché

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×