IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Fabiana Gianni

Fabiana Gianni Fabiana Gianni

Fabiana Gianni

Attivista per i diritti dei disabili

Fabiana Gianni, classe '72, maturità scientifica e studi in legge. Nel 1998 attraverso la nascita di Diletta, cerebrolesa per un danno da parto, ha inizio l’approccio alla disabilità. Specificamente quella infantile. La disabilità diventa pane quotidiano. Sono tra le fondatrici del gruppo "Genitori Tosti" che si occupa degli aspetti distorti della disabilità. La missione è perseguire l’inclusione e non l’integrazione. La missione è quella di far sorridere le famiglie con figli disabili trasmettendo messaggi di allegria e non di triste e opportunista solidarietà. Le famiglie devono avere il diritto di vivere serene. Abbandona tutto il resto e si concentra solo su questo associandosi ad "Handiamo! ONLUS!". Nel 2009 trova il coraggio di costitutire la "Fattoria didattica sociale" e cerca di raggiungere la costituzione di una associazione che ancora non esiste sulla carta ma è già certa nel cuore che si chiamerà "Diletta". In questo luogo dovrà esistere un centro dove si possa fare tutto ciò che fuori è socialmente compromettente: ballare con le carrozzine, truccare ragazze gravemente disabili, creare abbigliamento da carrozzina che sia trendy e gradevole, organizzare feste, gite, viaggi, aiutare le madri che perdono il lavoro per seguire i figli coinvolgendole nelle attività, aiutare la famiglia con servizi di baby sitting reale e competente e tanto altro. Perché la disabilità mi ha aiutato ad essere felice e mia figlia Diletta mi ha reso madre e donna serena, equilibrata e felice. Perché ogni battaglia vinta concede a mia figlia una opportunità che ingiustamente le è stata tolta. Così, da tutte le esperienze precedenti finalmente nasce la Fondazione Villa Point che persegue tutti gli obiettivi fin qui raggiunti per vie singole. Un punto di insieme e di incontro per tendersi reciprocamente la mano nel raggiungere la meta dell'inclusione. Inclusione dettata dall'istinto. Questa è la vera metta ambiziosa.

Post di Fabiana Gianni

Scuola - 1 ottobre 2014

Scuola e disabilità: mamme in classe e genitori ‘arruolati’

scuola disabili 640 La scuola è iniziata da pochi giorni: dai bimbi più piccoli che hanno intrapreso il loro primo percorso didattico ai ragazzi più grandi che sono alle scuole superiori. Esiste un minimo comune multiplo: le madri devono essere presenti. Incredibile ma vero. Mi hanno scritto in molti in queste due settimane. Ho letto e ascoltato storie che […]
Diritti - 1 settembre 2014

Ice bucket challenge: la beneficenza si fa in silenzio

Ice Bucket collettivo della città di Brescia che sfida la città di Bergamo Penso e ripenso. Rifletto ponendomi domande alle quali cerco di rispondere pur non riuscendo sempre nell’intento. Eppure ad ogni secchiata che vedo riprodotta, ad ogni servizio che pone l’accento su questa trovata equestre, un brivido mi pervade. Innanzitutto la trovo una deprimente raccolta di elemosine morali e materiali. Io rispetto le persone. Tutte. Ho questo vizio […]
Diritti - 30 agosto 2014

Aborto e sindrome di Down: quant’è sconosciuta ancora la disabilità

Da qualche giorno alla base, dopo una bella estate all’insegna dello “stare fuori di casa”. Può sembrare abbastanza banale ma non lo è affatto. Dopo quasi cinque anni la nostra Diletta è tornata ad apprezzare il sapore di sale, il mare, il vento. Una bellissima soddisfazione poterci gustare giornate di autonomia di gruppo. Ormai le […]
Diritti - 2 luglio 2014

Disabilità: finalmente una spiaggia senza barriere

Diletta è tornata dalla sua vacanza con il papà. Tutto è andato bene anche se ha protestato in merito al fatto che le mancavano le sorelle e la mamma. Non nascondo una certa vena di sollievo da brava mamma italiana. Tanto è che pensando ad una valida alternativa per il mese di luglio, che fosse […]
Società - 14 giugno 2014

Disabilità: vacanze per tutti!

Un film di qualche anno fa si intitolava ” In viaggio con papà” . E così ho soprannominato la prossima partenza di Diletta con il suo papà. E’ la prima volta che Diletta si allontana da casa da sola con il papà. Ci sono state altre brevi occasioni ma sempre con una tata, o la […]
Diritti - 9 giugno 2014

Disabili: per la prima volta, ho chiesto che bocciassero mia figlia

scuola_disabili_640 E’ finito anche questo difficilissimo anno scolastico di Diletta. E’ stato complicato approcciare la realtà della scuola superiore e metterla in relazione con la disabilità grave e pliurima di Diletta. Ho vissuto un anno che mi ha in larga parte annientata, pur cedendo di converso una serie di lezioni di vita ricchissime di contenuto. Sono […]
Diritti - 6 maggio 2014

Disabilità, la guerra tra poveri che discrimina

Una delle battaglie più importanti è quella di scegliere chi deve esserci accanto quando abbiamo bisogno di cure. Specialmente se si parla di una condizione di vita di per sè difficile da accettare . Non si capisce perché rompere le muraglie che obbligano verso il ricovero debba essere una dura battaglia e non un diritto […]
Diritti - 6 marzo 2014

Disabilità, autonomia, pari opportunità. Cosa c’è dietro le parole?

Cosa vive dentro la parola disabilità? Inizio a chiedermelo sempre più spesso. Da sempre ho ritenuto che questa classificazione sia da un lato superficiale come tutte le classificazioni e dall’altro molto poco rappresentativa. Se, infatti, è vero che è necessaria una classificazione sulle molteplici categorie sociali, dall’altro mi appare sempre più stonato il risultato concreto. […]
Diritti - 20 febbraio 2014

Nuovo Isee, class action dei disabili

Una nuova class action per annientare i nefasti esiti che vivremo grazie all’approvazione del nuovo Isee. E’ partita una nuova iniziativa per portare in Tribunale un ricorso collettivo di disabili e famiglie. Purtroppo dobbiamo prendere atto che solo con le cause legali si riesce a vedere riconosciuto un diritto già previsto ma puntualmente disatteso. Trovo […]
Diritti - 23 gennaio 2014

Disabilità, il prezzo delle discriminazioni

Anche se con un po’ di ritardo auguro Buon Anno a tutti. Sono assente da un po’. Alle prese con una serie di nuove scoperte in ambito scolastico. Mi sento ripetere sempre le solite cose: “hai ragione ma tanto è così, non puoi fare nulla di diverso”. Dovrei consolarmi leggendo che a Reggio Calabria l’ Amministrazione […]