Medaglia d’argento per le azzurre non udenti del volley, che arrivate in finale ai Deaflympics in Turchia, non sono riuscite a battere il Giappone. La squadra italiana ha comunque regalato grandi emozioni agli appassionati, non solo durante la partita. Il video dell’inno di Mameli interpretato con il linguaggio dei segni è stato pubblicato sui social dal presidente del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli, ed è subito diventato virale.  “Complimenti alle ragazze della pallavolo – ha scritto su Twitter – Ci avete provato fino alla fine. Meritate questa splendida medaglia d’argento“.