Risorse della Boldrini, ecco come finirà l’Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare”. È una delle frasi che si sente pronunciare in un video che è diventato virale sui social. Non il solito filmato del troll di turno, ma il video realizzato da una pattuglia della polizia stradale sull’autostrada Torino-Bardonecchia che immortala un extracomunitario di colore in bicicletta.

Non si sa per quale motivo lo straniero fosse su una strada che è vietata anche a motocicli classe 125, ma le uniche parole che si sentono da parte dell’agente sono le frasi a sfondo razzista e quelle irriguardose nei confronti della presidente della Camera Laura Boldrini. “Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente di m… in Italia – aggiunge l’autore del video -. Goditi questo panorama. Voi e tutta la Caserma: guardate qui. Un tipo che pedala sulla Graziella pensando che sia una strada normale, con le cuffiette in testa. Fosse arrivato un camion e gli avesse suonato, manco se ne sarebbe accorto. Condividete signori, condividete“.

Il filmato, che dura 51 secondi, sarebbe stato prima inviato in una chat privata e poi condiviso sui social. Infine sarebbe stato inviato alla Procura di Torino, per la valutazione di eventuali reati. Intanto l’autore è stato già sospeso dal servizio ed è stato avviato un procedimento disciplinare.