Corteo di protesta di militanti di Forza nuova a Roma, contro il provvedimento sullo Ius soli arrivato, in discussione, al Senato. Gli attivisti di estrema destra movimento si sono mossi da Palazzo Madama fino a Castel Sant’Angelo con bandiere di Forza nuova e tricolori, urlando insulti alla presidente della Camera Laura Boldrini e alzando più volte il braccio destro per il saluto romano.  Identificati e denunciati 50 appartenenti a Forza Nuova per manifestazione non autorizzata, apologia del fascismo, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.