“Oggi ho parlato con Guerini, gli ho detto che noi vogliamo andare al voto, e lui mi ha detto pure noi. Ma poi ho visto che il Pd ha presentato in totale 9 leggi elettorali. Quindi non so se hanno tanta voglia di andare al voto”. Lo ha detto il deputato del Movimento 5 stelle, Alessandro Di Battista, ospite negli studi di DiMartedì su La7.  “Noi vogliamo andare al voto il prima possibile, perché la legislatura è finita quel 4 dicembre. Oggi i cittadini non hanno a disposizione strumenti per esprimersi. Ed è colpa di Renzi, che ha fatto una legge elettorale incostituzionale”. All’esponente dei 5 stelle ha risposto poi lo stesso Guerini. “Vedo che Di Battista sta provando a strumentalizzare e a montare ad arte uno scambio scherzoso di battute avuto con lui oggi alla Camera. Peccato che la mia fosse appunto soltanto una battuta e soltanto la malafede di Di Battista può provare a montare un caso che non esiste, una vera e propria scia comica”.