La Nato e l’amico americano: “Gentiloni, tira fuori i soldi”

Trump racconta alla AP l’incontro alla Casa Bianca: “Gli ho detto che deve pagare”

Due Renzi due misure di

Se c’è una cosa che invidiamo ai francesi, oltre alla legge elettorale, è che si capisce esattamente cosa vogliono i loro politici. Macron, l’enfant gâté dell’establishment che viene dalle banche e dal governo Hollande, vuole più Europa sul solito asse franco-tedesco. Idem, dal centrodestra e dal centrosinistra tradizionali, Fillon e Hamon, che infatti votano per […]

Alitalia, i lavoratori votano. E il piano finisce al macero

I dipendenti, i piloti ma anche il personale di terra, non si fidano del rilancio promesso da azienda, sindacati e governo: il no prevale

di
IL DOSSIER

Migranti, il caos delle Ong dopo la ritirata dell’Europa

Come stanno le cose – Con la fine dell’operazione Mare Nostrum le uniche navi impegnate nei salvataggi vicino alla Libia sono private

Confessioni

“Orlando doveva fermare i pm all’attacco di Renzi”

Franco Vazio, sostenitore dell’ex premier, dice in pubblico cosa volevano dal Guardasigilli: fermare l’inchiesta Consip

Commenti

Il peggio della diretta

“Furore”: su Rai Due è tornato il Jurassic Park

Rai2 vuole essere giovane; è la sua mission, direbbe Campo Dall’Orto. A tratti ci riesce; a tratti diventa giovanile, e come ben sappiamo l’essere giovanili è l’esatto contrario dell’essere giovani. Nel caso del ritorno dopo 21 anni di Furore, ricostruito pezzo per pezzo come lo scheletro di un arcosauro, siamo oltre. Siamo, se non proprio […]

25 aprile: il pd e l’utile revisionismo

Della polemica sul 25 aprile che tiene banco in questi giorni colpisce soprattutto il sillogismo con il quale la Comunità ebraica e il Pd hanno voluto rendere il dissidio plateale e irreversibile. Il ragionamento corre grossomodo così: tutte indistintamente le organizzazioni palestinesi attese nel corteo di Roma (i loro nomi non vengono mai indicati) sono […]

di
identikit

Roberto Benigni, da piccolo diavolo a nuovo pretino

Ci sono personaggi che è divertente criticare. Per dire: Nardella. Lo guardi e ridi. Per altri viene naturale e quasi doveroso. Poi ce ne sono altri che, invece, vorresti continuare a stimare. Di più: a volergli bene. Solo che non ce la fai più. Forse sei cambiato troppo tu, forse è cambiato troppo lui. E […]

Politica

Il presidente dell’Abruzzo

Inchiesta Mare-Monti D’Alfonso salvo: i reati sono ormai prescritti

Tutti prosciolti gli imputati del processo “Mare-Monti”, tra i quali l’attuale presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, e gli imprenditori Carlo, Alfonso e Paolo Toto, per intervenuta prescrizione. Restano in piedi gli illeciti amministrativi che chiamano in causa le società e gli enti coinvolti. Il processo, in corso a Pescara, verte essenzialmente sulla mancata realizzazione […]

Faide campane

Mastella e De Luca pronti alla battaglia per via dei pendolari

Volano gli stracci tra Vincenzo De Luca e Clemente Mastella. Tutto inizia da un dietro le quinte che il Fatto Quotidiano è in grado di svelare. Venerdì il governatore pd della Campania ha telefonato al sindaco di Benevento invitandolo a defilarsi dalla protesta dei pendolari che si sarebbe tenuta il giorno dopo in stazione ferroviaria […]

di
A mondragone In foto col nipote

Di Maio acclamato dalla famiglia di un boss. E il Pd attacca: “Inaudito”

Una fotoassieme al nipote di un boss della camorra, Augusto La Torre. E su Facebook i commenti entusiasti del figlio del malavitoso. Materiale sufficiente al Pd per attaccare Luigi Di Maio, ieri a Mondragone (Caserta) per un incontro pubblico. A margine dell’evento nel Comune campano (che a giugno andrà al voto), il deputato del M5s […]

Cronaca

Crotone

“Il Fatto personale” di Padellaro in finale al Premio Caccuri

Sono Antonio Padellaro con Il Fatto personale, edito da PaperFirst, Giulia Innocenzi, con Tritacarne edito da Rizzoli e Giampiero Mughini con La stanza dei libri (Bompiani), i tre finalisti del Premio Letterario Caccuri 2017, sezione saggistica, che si svolge a Crotone. Il vincitore verrà ufficializzato a conclusione delle quattro giornate, dal 7 al 10 agosto, […]

Reggio, revocata la segnalazione sui restauratori del Colosseo

L’Anac ha archiviato la segnalazione della Procura di Reggio Calabria nei confronti della “Cobar Costruzioni Barozzi Spa”, il colosso pugliese che guida il raggruppamento di imprese che a febbraio si è aggiudicato l’appalto per il restauro del Colosseo. L’archiviazione è avvenuta il 21 aprile dopo che la stessa Procura, dieci giorni prima, aveva emesso un […]

di
Torino

Islamista in cella: “Incitava a uccidere”

Terrorismo – Arrestato un marocchino di 29 anni, da nove ospite di una famiglia italiana

Economia

Decreto al Colle

Manovra, sparisce il regalo ai petrolieri. E la Ue storce il naso

Arriva la firma del presidente Mattarella sul decreto che contiene la manovra di correzione dei conti pubblici. Ora dovrebbe essere pubblicata in Gazzetta e a quel punto Bruxelles potrà procedere nella valutazione dello sforzo fatto dall’Italia. Sull’Iva, prevista una norma che aumenta l’aliquota agevolata solo dell’1,5%. Si riscrive la clausola di salvaguardia che scatterebbe dal […]

Ci risiamo

Commissariamento e vendita, la via stretta per evitare il disastro

Il governo – Tremano i 12 mila occupati. Verso l’amministrazione straordinaria, col rischio spezzatino

Italia

La storia

Il cronista partigiano e il suo primo editoriale pubblicato dal fronte

Il Fatto Quotidiano, che nel nome si è ispirato alla trasmissione televisiva più popolare di Enzo Biagi, vuole ricordarlo raccontando il “Biagi sconosciuto”, a dieci anni dalla sua scomparsa. Di lui si conoscono le interviste che hanno fatto la storia del giornalismo, i programmi tv, gli oltre 80 libri, i licenziamenti dovuti alla politica, ma […]

Il 25 Aprile dal nostro inviato Enzo Biagi

Ciò che hai fatto non sarà dimenticato. Né i giorni, né gli uomini possono cancellare quanto fu scritto col sangue. Hai lasciato la casa, tua madre, per correre alla montagna. Ti han chiamato ‘bandito’, ‘ribelle’; la morte e il pericolo accompagnavano i tuoi passi. Scarpe rotte, freddo, fame e un nemico che non perdona. Sei […]

Mondo

Il rapporto

Italia svetta in Europa, ma per spese militari

L’istituto Sipri di Stoccolma: oltre 25 miliardi, il più consistente aumento annuo in Europa occidentale

Regeni, il Vaticano non si vuol esporre: meglio la diplomazia

Papa Francesco rinuncia all’auto blindata ma per sicurezza la messa si terrà nello stadio dell’Aeronautica

di
La storia

Terroristi? No, gioia di sangue per Messi

Iraq – A Erbil raffiche di mitra (e diversi feriti) per festeggiare la vittoria del Barça

di

Cultura

sullo scaffale

“Il giardino degli inglesi” a Napoli. Storia di una lotta combattuta e persa

Stessi personaggi e altezza di “Vicaria” per la seconda opera di Vladimiro Bottone, respinto da sei editori

di
Bilanci

Date sbagliate e troppa fretta: le ragioni del flop di Milano

Mezzo insuccesso per la contro-fiera “Tempo di Libri”

Come essere Bruce Lee. Quel gracile supereroe

Tutti i ragazzi di paese vogliono diventare come Bruce Lee, maestro d’arti marziali, attore e perfino campione di cha-cha-cha. E così le ragazze. Sua, infatti, è la tuta gialla indossata da Uma Thurman inKill Bill. È sempre The way of the Dragon. L’Urlo di Chen terrorizza l’Occidente e anche le bande giovanili di quelle città […]

di

Sport

DA ZERO a dieci

“Minimo” Mauro spiritosissimo: “Meglio la dialisi che veder l’Inter”

Zaza e Pellè ringraziano Bernardeschi: è riuscito a tirare un rigore peggio di loro, nessuno li prenderà più in giro

Promozioni – Crisi al traguardo

Grigio in aprile: l’Alessandria si rifà male da sola

Aprimavera si dirada la nebbia sulle rive del Tanaro e monta l’ansia tra gli abitanti delle sue sponde: il campionato di calcio entra nel vivo e, come ogni anno, l’Alessandria farà di tutto per gettarlo alle ortiche. È successo nelle ultime tre stagioni, dopo altrettanti gironi di andata da vertigini. Lo scorso anno la società […]

Il “Clásico”

La messa cantata di Messi, il genio prestato al pallone

Real-Barcellona, il meglio del calcio mondiale non delude: l’argentino incanta a pochi giorni dal ko contro la Juventus. Altro che ciclo al tramonto