/ / di

Giampiero Gramaglia Giampiero Gramaglia

Giampiero Gramaglia

Giornalista, consigliere IAI

Sono nato a Saluzzo (Cn) 1950. Sposato, due figli, giornalista dal 1972: all’ANSA per trent’anni, una vita da terzino dell’informazione più a mio agio in trasferta (corrispondente da Bruxelles, Parigi, Washington) che in casa. I giornali preferisco scriverli che leggerli: mi diverto (e mi fido) di più. Usa, Ue e Juventus le materie dove sono più forte (ma nessuno, neppure Antonio, m’ha mai fatto scrivere di sport, nel timore -infondato- di faziosità).

Articoli Premium di Giampiero Gramaglia

Mondo - 28 maggio 2017

Dal clima al commercio Trump fa il “Mister No”

Donald Trump si fa beffe dei Grandi e dei partner: se ne va da Taormina tenendosi in mano le carte sul clima, lasciando tutti appesi alle sue decisioni che – dice – devono ancora maturare. Ma, appena scioltesi le righe del Vertice, fa sapere con un tweet che farà un annuncio la prossima settimana – […]
Mondo - 27 maggio 2017

Migranti, clima, commercio: grosso guaio G7 a Taormina

Spinti a farlo dallo choc per l’attentato di Manchester, i Sette Grandi hanno raggiunto, fin dalle prime battute del loro Vertice a Taormina, un’intesa sull’impegno a rafforzare la lotta al terrorismo. Ma il G7 prosegue alla ricerca di posizioni comuni sull’immigrazione – c’è una bozza d’intesa –, sugli scambi – le posizioni sono divergenti, con […]
Mondo - 26 maggio 2017

La Nato europea dice sissignore, ma fa ammuina

Il giorno più lungo dell’estenuante prima missione internazionale di Donald Trump e della sua famiglia, alias la sua Amministrazione, se n’è andato. “È giovedì e dev’essere Bruxelles”, gli suggeriva a mo’ di promemoria ieri mattina il New York Times: in poche ore, Trump ha fatto visita ai presidenti e ai responsabili delle istituzioni europee (45 […]
Commenti - 24 maggio 2017

Da Abu Mazen a Gentiloni, Trump abbraccia tutti

Proveniente da Israele, dove ha incoraggiato ieri il presidente dell’Autorità palestinese Abu Mazen a “compromessi per la pace”, Trump è sbarcato a Roma 18 ore dopo che gli avvoltoi del terrorismo hanno ripreso a volare in larghi giri sull’Europa. Trump è arrivato in una città sotto sopra dal mattino, perché le misure di sicurezza, già eccezionali, […]
Mondo - 21 maggio 2017

Altro che Trump, alla Casa Bianca il boss è Kushner

Nel gennaio 2015, Donald Trump, che non s’era ancora candidato alla nomination repubblicana, criticò, in un tweet, Michelle Obama per essere sbarcata, senza velo, in Arabia saudita: “Molti dicono che è meraviglioso… Ma i sauditi sono stati insultati e noi abbiamo già abbastanza nemici”. Ieri mattina, Melania Trump è scesa senza velo dall’AirForceOne: il vestito, […]
Mondo - 20 maggio 2017

Quando Nixon nel ‘72 eliminò il rivale Muskie a colpi di “fake news”

Fino all’insediamento di Donald Trump come 45° presidente degli Stati Uniti, i Repubblicani avevano tenuto la Casa Bianca per 88 anni e i Democratici per 68: fanno 156 anni e ci riportano indietro al 1860, cioè all’elezione di Abraham Lincoln, il primo presidente repubblicano. Fino ad allora, c’erano stati presidenti senza partito; Washington, l’unico eletto […]
Mondo - 19 maggio 2017

Mueller giudice bipartisan della “caccia alle streghe”

Capita pure che piova sul bagnato, anche alla Casa Bianca. Mentre il presidente Trump, parlando ai cadetti della Guardia costiera, dice di essere vittima “delle più grande caccia alle streghe della storia americana”, salta fuori un nastro del senatore repubblicano Kevin McCarthy che sbotta: “Secondo me è sul libro paga di Putin”. La frase, pronunciata […]
Mondo - 18 maggio 2017

Trump spiffera i segreti israeliani e Putin lo difende

C’è qualcosa di anomalo in questa vicenda, se Vladimir Putin si autonomina avvocato difensore d’ufficio di Donald Trump, contro cui – dice – s’è scatenata negli Usa “una schizofrenia politica”. Se gli Usa lo vorranno, la Russia – afferma Putin – è pronta a fornire la registrazione del colloquio tra il presidente americano e il […]
Mondo - 17 maggio 2017

“Sono il boss, rivelo segreti”: Trump pifferaio arrogante

Donald Trump la mina vagante: non impara l’abc della sicurezza né le regole di base della prudenza (e neppure il galateo della diplomazia). Ricevendo alla Casa Bianca il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov, la scorsa settimana, gli spiattella informazioni riservate sulle presunte intenzioni dei terroristi integralisti. La fonte è “un governo amico, che non […]
Mondo - 14 maggio 2017

Caso Fbi, Trump tira fuori la carta del capo in gonnella

Le eliminatorie sono iniziate ieri. La finale, probabilmente, si farà la prossima settimana: Donald Trump vuole partire il 22 maggio per la sua prima missione estera, Arabia Saudita e Medio Oriente, Papa, Ue, Nato e G7 a Taormina, dopo essersi tolto il dente della nomina del nuovo capo dell’Fbi, la polizia federale. Prima rimpiazza James […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×