/ / di

Ferruccio Sansa Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa

Giornalista

Sono nato nel 1968. Ho sempre avuto difficoltà a parlare di me. O raccontavo un sacco di palle oppure me la cavavo con due parole. E poi se soltanto provo a descrivermi ai lettori, mi accorgo di avere le idee piuttosto confuse su me stesso. Se dovessi scrivere il mio curriculum, spenderei più tempo a raccontare quella volta che ho visto i delfini al largo della Corsica piuttosto che i giornali dove ho lavorato. Gli studi che ho fatto. Ogni giorno scriverei una biografia diversa. Dubito che a qualcuno interessi conoscere il mio passato al Messaggero, Repubblica, Il Secolo XIX e La Stampa, prima di approdare al Fatto. Se provassi a descrivere chi sono, tacerei i difetti o li pettinerei da pregi come fanno gli ospiti di Marzullo: tipo “sono troppo leale”. Forse l’unica cosa che ha un senso dire è… perché faccio questo lavoro. Non ho mai desiderato fare altro che il cronista, perché questo lavoro ti costringe a capire gli altri. Si alimenta di meraviglia e di curiosità. E’, in sostanza, una forma di passione per la vita. Oggi ho quarant’anni – anzi 41 – e sono arrivato al punto in cui devi decidere se rassegnarti perché intanto non cambierai niente o se provarci ancora. Per questo scrivo.

Articoli Premium di Ferruccio Sansa

Politica - 22 settembre 2017

“Venezia è come Barcellona: votiamo, dovranno ascoltarci”

Il referendum per l’autonomia in Veneto e Lombardia è come la piazza di Barcellona. Dovrà essere ascoltato. Noi veneti siamo gente pacifica, abbiamo avuto più di mille anni di Repubblica quasi senza guerre. Siamo mercanti, dialoghiamo. Ma se ci fan girare le palle… Governatore Zaia, il referendum catalano è un formidabile spot per quello veneto […]
Cronaca - 13 settembre 2017

Inchiesta sull’agibilità della casa finita sott’acqua

“A Livorno ci sono 3.408 edifici in aree pericolose per rischio idrogeologico: 2.324 sono in aree a pericolosità elevata, 1.084 a pericolosità molto elevata. Quasi tutte in zone eleganti e in regola con i permessi”. Questo dicono i dati del Comune. Difficile una stima: secondo i tecnici circa dieci persone vivono in ogni edificio. Quindi […]
Cronaca - 12 settembre 2017

I rivi murati nel cemento che minacciano Livorno

Orlando Vetri e Riccardo Mucci avevano invocato la Madonna per salvarsi dalla tempesta. Era il 5 ottobre 1828. Negli ultimi decenni invece i livornesi avrebbero semplicemente dovuto rivolgersi a chi ha coperto di cemento i loro torrenti. Ci vuole un ex voto, appeso tra migliaia nel santuario di Montenero alle spalle di Livorno, per capire […]
Cronaca - 11 settembre 2017

Annegare nella camera da letto: l’assurda strage di Livorno per pioggia

Annegare nella propria camera da letto. Mentre l’Italia di fronte all’alluvione continua a dormire. E i torrenti tombati sotto il cemento, stretti dentro argini innaturali esplodono e allagano tutto. È finita così a Livorno la vita di 7 persone. Un’ottava, Martina Bechini, è dispersa. Eppure si erano addormentate quasi tranquille, aggrappate alle parole della Protezione […]
Cronaca - 7 settembre 2017

L’ex giudice Amendola: “Ma gli incendiari hanno una scappatoia”

“Settantasette incendi negli impianti di rifiuti in quattro mesi. Più di uno ogni due giorni”. Claudia Mannino (deputata del Gruppo misto) ha cercato di fare un censimento. Ma è difficile: nessuno ne parla. La politica spesso tace, i giornali ormai non ci stanno più dietro, l’opinione pubblica se ne infischia. Mortara è soltanto l’ultimo. C’è […]
Cronaca - 7 settembre 2017

Terzo Valico, lavori alla ditta dei “pali fissati con lo sputo”

I pali del nuovo tunnel di Tenda fissati “con lo sputo, con la farina”. Così dicevano le intercettazioni, ma la Grandi Lavori Fincosit si è aggiudicata anche l’appalto da 263 milioni per il Terzo Valico. La notizia è di ieri: il Cociv – general contractor della grande opera ferroviaria da 6,2 miliardi che collegherà Liguria […]
Cronaca - 5 settembre 2017

Le leggi di Renzi azzerano il processo “Rapido 904”

Tutto da rifare. Il processo d’appello per la strage del rapido 904 deve ricominciare. Almeno la parte che vede come unico imputato Totò Riina. Il risultato: la verità sul ruolo del capo di Cosa Nostra rischia di non arrivare mai. Dopo 33 anni lo Stato sta per alzare bandiera bianca: rinvio a data da destinarsi. […]
Cronaca - 30 agosto 2017

La sede Inps extralusso fa infuriare i pensionati

La rivolta dei pensionati contro l’Inps: “A noi poveracci bussano alla porta per chiederci 200 euro. Mentre loro pagano 200 mila euro l’anno per una sede semivuota”. Dopo i “furbetti” del cartellino, a Sanremo ne è scoppiata un’altra: il mistero, nemmeno troppo gaudioso, dell’Hotel Vittoria. Sede dell’Inps, della polizia e, fino a poco tempo fa, […]
Italia - 17 agosto 2017

“Io ho visto i progetti per Amatrice: sarà spazzata via di nuovo”

“Ad Amatrice e dintorni si stanno progettando edifici che non potranno reggere a un terremoto violento come quello del 24 agosto 2016”, il professor Antonio Moretti pesa le parole. Sa che potrebbe insinuare l’inquietudine nel cuore della gente che vive nel cratere e già fatica a ritrovare la speranza. “Ma bisogna chiederselo, prima che i […]
Cronaca - 13 agosto 2017

Msf si ferma, Save the children ci pensa

“I migranti imprigionati in un Paese in guerra. Le ong minacciate dal governo libico. È, troppo pericoloso. Avremo più morti in mare e più morti nell’inferno della Libia”, denuncia Medici senza frontiere. Così la nave Vos Prudence (ora ferma nel porto di Catania), che nel 2017 ha soccorso 7.321 persone, sospende le operazioni di soccorso. […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×