Alessandro Di Battista? E’ l’erede di Bombolo, che era un grande comico romano ed era meglio. Anzi, chiedo scusa a Bombolo che è in Paradiso: rispetto a Di Battista è Dante Alighieri“. Così il deputato di Forza Italia, Maurizio Gasparri, commenta a L’Aria che Tira (La7) l’intervento del parlamentare M5S, Alessandro Di Battista, nella manifestazione No Tap a Melendugno (Lecce) contro larealizzazione del gasdotto trans adriatico. “Prende parecchi voti, però, per essere Bombolo”, replica la conduttrice Myrta Merlino. “Ma mica li prende lui, è Grillo“, obietta il vicepresidente del Senato. “Non per difendere Di Battista” – osserva Alfredo D’Attorre, deputato di Articolo1-Mdp – “non è che lei si sia accompagnato con questi grandi statisti nel corso della sua esperienza politica”. “Sono molto meglio di questi quattro sventurati“, ribatte Gasparri.