“Ora dobbiamo aprire una riflessione e farla nel modo più ampio possibile senza cedere a una rappresentazione macchiettistica per cui l’elettorato della sinistra non sta in quel 40 per cento” che ha votato al referendum. Lo dice il segretario Matteo Renzi chiudendo la direzione Pd. “L’elettorato di sinistra – aggiunge – non l’ha mai visto neanche col binocolo il 40 per cento. Chi immagina di avere il copyright di quel pezzo di sinistra non lo ha mai visto quel 40% ma non l’hanno mai visto neanche personaggi superiori a quelli che siedono oggi qui”.  “Se il 59 per cento è un voto politico – sottolinea Renzi – allora lo è anche il 41. Dobbiamo cerchiamo di capire come uscire da questa situazione, capire dov’è l’Italia oggi. Noi pensavamo di uscirne per via istituzionale con l’Italicum e le riforme. Avevamo quel disegno, quel disegno è stato bocciato”