Justin Trudeau, primo ministro canadese, è scoppiato in lacrime durante l’incontro organizzato da Cbc News con una famiglia di profughi siriani accolti dal Canada un anno fa. Il signor Vanig Garabedian, accolto un anno fa dallo stesso primo ministro, ha espresso la gratitudine per il trattamento ricevuto: “Mi sento orgoglioso di essere canadese, esattamente come lo sono di essere siriano”. Davanti a queste parole il primo ministro ha risposto tra le lacrime: ”E’ stato molto importante essere lì a nome di tutti i canadesi”