Il caso

La rivelazione di Profumo: “Ho trovato i massoni in Mps”

Poteri occulti – Le scoperte dell’ex presidente del Monte Paschi dietro l’ultima denuncia di Ferruccio de Bortoli, rilanciata da Enrico Letta, sulle forze oscure all’opera

InCiampi di

Povero Ciampi. Ricordato in centinaia di articoli zuccherosi come un nonnetto un po’ rinco che sventola il Tricolore al raduno degli alpini. Commemorato da eserciti di tromboni come “il Presidente di tutti”, lasciando intendere che Einaudi, Pertini e Scalfaro lo fossero solo di qualcuno. Santificato dai Cazzulli come “colui che ci ha restituito l’orgoglio di […]

Il libro

Da premier incaricato, Matteo chiese notizie su Etruria a Visco. Poi il ribaltone al vertice

“I segreti di Renzi” – Le rivelazioni di Belpietro sull’incontro con il governatore di Bankitalia

Bye bye 4 ottobre

L’Italicum “graziato”. La Consulta rinvia tutto

I giudici costituzionali fanno slittare l’udienza a data da destinarsi. Se ne riparla dopo la vittoria del Sì o del No. Brunetta: “Un favore al governo”. Gotor: “Ora riscriviamolo”

di Gianluca Roselli

Italiani benvenuti in Libia. Due tecnici rapiti a Ghat

Fermati da uomini armati nell’oasi di confine con l’Algeria. La loro società ricostruisce l’aeroporto. L’intelligence esclude un sequestro da parte di jihadisti

Commenti

Identikit

Alex Zanardi, più ne parli e più ti sorprende

Cinquant’anni tra pochi giorni, per l’esattezza il 23 ottobre, Alex Zanardi ha di nuovo vinto tre medaglie ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro. Proprio come quattro anni fa a Londra. Sempre due ori e un argento. Qualcuno, nel pieno del trasporto, ha proposto di farlo senatore a vita. Sarebbe forse un’esagerazione, ma di sicuro […]

Il peggio della diretta

Domenica Live, la cucina fusion di Lady Barbara

Quale sarà il segreto di Barbara D’Urso, regina degli ascolti del pomeriggio? Per capirlo bisogna varcare la soglia di uno di quei ristoranti cinesi riconvertiti in giapponesi (ma pur sempre gestiti da cinesi), là dove il sushi ha lo stesso sapore degli involtini primavera e la parola magica è fusion. Avere o essere? Ebbene: prima […]

Libia, le rischiose “furberie” italiane

Tutte le guerre del petrolio sono giganteschi intrighi internazionali nei quali i protagonisti recitano con una maschera sul volto, per nascondere il proprio ruolo e le proprie intenzioni. Il caotico conflitto in Libia non fa differenza, e questo spiega perché, ieri sera, non era affatto agevole capire se il rapimento dei tre tecnici occidentali, due […]

di Guido Rampoldi

Politica

Il capo della security

Nomine irregolari, la Rai ignora l’Anac e rischia Cantournet

Il Consiglio di amministrazione della Rai si è riunito ieri per esaminare la delibera dell’Autorità anti corruzione sui 21 dirigenti nominati dall’ad Antonio Campo Dall’Orto e ha scelto la linea minimalista. “L’analisi del documento emanato dall’Autorità Anticorruzione ha visto i consiglieri ribadire in modo unanime la propria volontà di escludere qualsiasi sospetto sull’azione del vertice […]

Il reportage

Ad Accumoli tendopoli vuota. “Questa non è la nostra vita”

Paese fantasma – Tra 2 giorni la Protezione civile smonterà le tende. Lo sfogo: “Siamo all’oscuro di tutto”. Il sindaco: “Alloggi entro 7 mesi”

L’addio all’ex capo di Stato

L’ultimo saluto a Ciampi: ieri, funerali in forma privata

Funeralein forma privata per il presidente emerito della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, morto a Roma venerdì, a 95 anni. Alla cerimonia funebre, nella parrocchia di San Saturnino, nel quartiere Trieste di Roma, dove l’ex capo dello Stato risiedeva con la moglie Franca, hanno partecipato le più alte cariche dello Stato, da Sergio Mattarella a Giorgio […]

Cronaca

La Fabbrica di Taranto

Ilva, dodici indagati per l’operaio morto. Regione all’attacco

L’ipotesi di reato è omicidio colposo più altre violazioni delle norme sull’infortunistica: sono dodici gli indagati, tra rappresentanti dell’Ilva e della Steel service, la ditta esterna di pulizie degli impianti per la quale lavorava Giacomo Campo, l’operaio 25enne morto sabato mattina nell’impianto siderurgico di Taranto al centro di inchieste e processi per l’inquinamento ambientale. L’indagine […]

di A. Mass.

Strage a Viareggio. “Fs investiva solo sull’Alta velocità”

La requisitoria dei pm al processo per il deragliamento che uccise 31 persone, tra gli imputati c’è Moretti

Roma, due arresti

Dice :“Non si fuma”, lo pestano in metro. È in prognosi riservata

È ancora ricoverato in gravi condizioni l’uomo pestato domenica pomeriggio a Roma in un vagone della linea B della metropolitana a Roma, come riportato ieri dal Messaggero. Da quanto ricostruito dalla polizia, la vittima, un romano di 37 anni, era in compagnia della madre quando un gruppetto di ragazzi ha iniziato a fumare nel convoglio. […]

Mondo

Germania

Merkel malconcia rialza il muro di Berlino

Dopo il voto regionale – La cancelliera sconfitta corre ai ripari: basta immigrazione incontrollata

Russia

Lo zar rottamatore per un potere senza fine

Ottenuta una maggioranza schiacciante in Parlamento, Putin avvia il ricambio del suo “cerchio magico” e si prepara al 2018

di Giuseppe Agliastro
Nazioni Unite

I migranti annegano, l’Onu cincischia

Al Palazzo di vetro – Impegni vaghi, Renzi fa il duro: “Facciamo da soli”

di Giovanna Giannone

Cultura

Emmy Awards 2016

Il “Trono” per la saga più premiata di sempre (nonostante suo padre)

Record di premi agli Oscar della tv americana per l’epopea fantasy che ha cambiato la storia della fiction

di Luca Raimondi
Incontri

Il 1963 e un mondo da costruire, con gli occhi di Edward Albee

Gli anni Sessanta a New York con il drammaturgo da poco scomparso, quando si parlava di teatro e di un percorso politico che coinvolgeva il Paese. Poco dopo avrebbero ucciso Kennedy

Qui Gazebo. Da noi solo domande. Le risposte poi (forse)

Sotto il Gazebo c’è sempre Zoro, Don Diego de la Vega al galoppo nelle praterie televisive da stasera in onda alle 20:10 per 4 appuntamenti alla settimana (con raddoppio, in seconda serata, il venerdì, sempre su Rai3). All’anagrafe si chiama Diego – Diego Bianchi – anche lo Zoro nato a Roma nel 1969: “Un nome […]

Sport

Bisogna saper perdere

Fabio Pisacane: la favola è la giusta ricompensa

Con il cognome da patriota e il recente passato da gregario di un calcio di retroguardia, Fabio Pisacane sa che ai titoli di coda non segue necessariamente l’esilio. Del mondo del calcio, dopo le illusioni giovanili, questo trentenne che domenica ha esordito in Serie A con il Cagliari di Rastelli, non avrebbe dovuto proprio far […]

DA ZERO a dieci

Non è colpa di Mou, sono i piloni della luce in campo che non vanno

Allegri tiene in panchina Higuain perché ancora un po’ sovrappeso. Per l’Inter tutto grasso che cola

Classifica in aria

Lode all’incornata: colpi di testa sul campionato

Icardi, Perisic, Milik, Callejon, Defrel. La Serie A, data per morta prima di iniziare, si aggrappa al gioco aereo: da stasera di nuovo in campo