IL BADANTE INTERMITTENTE – L’Editoriale di Marco Travaglio
Il Badante emerito della Repubblica, Giorgio I e II di Borbone, che da sempre considera noi italiani un popolo immaturo (e pure gli inglesi) perché non votiamo mai secondo le sue indicazioni, infatti del nostro voto se n’è sempre infischiato, ha voluto impartirci ieri una nuova lezioncina su come comportarci al referendum costituzionale.

TOCCA A RENZI, FRANCESCHINI AFFILA I COLTELLI (E LE AMBIZIONI)
Il ministro, che sta sempre in “maggioranza”, e il piano per salvare se stesso e i suoi amici. Di Fabrizio D’Esposito e Carlo Tecce

IL PD SCONFITTO RINVIA LA FESTA. LA KERMESSE DIVENTA PER IL SÌ
Dopo il flop alle amministrative i democratici spostano a settembre l’appuntamento estivo. Intanto anche Barca molla: “Mio lavoro inutile”. Di Tommaso Rodano e Paola Zanca

DE LUCA, LUPO E LA BAMBOLINA: L’ALIBI è SESSISTA A GIORNI ALTERNI
Nessuno tocchi Boschi e le altre ministre. Ma va bene se sono pentastellate o forziste. Di Luisella Costamagna

“IL VOLTO DI REGENI COME QUELLO DI SAEED”
Il fratello del giovane massacrato dai servizi egiziani racconta alla camera le brutalità del regime. Di Roberta Zunini

COLPO DI MANO IN PARLAMENTO. LA LOI TRAVAIL SPACCA I SOCIALISTI
Il governo bypassa il voto: sindacati infuriati e la minoranza del partito pensa alla sfiducia. Di Luana De Micco

CASO CACCIA TORNA IN AULA 33 ANNI DOPO L’OMICIDIO
Prima udienza sulla morte del magistrato ucciso nel 1983. Un solo imputato. Il nuovo sindaco Appendino: “Il comune ha deciso di entrare nel processo”. Di Davide Milosa

IL FATTO ECONOMICO

– TRATTATO COL CANADA, LA RESA DI BRUXELLES: ORA IL TTIP È MORTO (FORSE)
La Commissione rinuncia ai propri poteri sulla politica commerciale che sarebbe di sua competenza per lasciare tutto in mano agli stati. Di Stefano Feltri

– SCIOPERI E PERDITE, L’ALITALIA ARABA NON RIESCE A RISORGERE
Il braccio di ferro con i sindacati è solo il sintomo di un problema più grande: in Italia il business delle vecchie compagnie di bandiera non regge. Di Marco Maroni

– BREXIT, O DEL RIGETTO ECONOMICO ALLE NEFASTE POLITICHE DELL’UE
Sterlina, commercio, Pil, servizi finanziari etc. I dati mostrano che anche nello scenario peggiore Londra non è di fronte a nessun baratro. E i catastrofisti fingono di ignorare che Berlino non può punirla. Di Alberto Bagnai

RITORNO SUL SEQUESTRO MORO: “UN COVO DI STATO PER LE BR”
Flamigni e le Brigate rosse nell’italia dei misteri. L’estratto dal libro: “Il covo di stato e la prigione fantasma”. Di Sergio Flamighi

COSì NACQUE LAURA PALMER: IN PRINCIPIO FU UN CADAVERE
Fantasmi, doppi e aneddoti nel libro a cura di Chris Rodley. Di David Linch

ADDIO VALENTINO ZEICHEN, IL NOSTRO ULTIMO, GRANDE POETA
Lo scrittore istriano-romano si è spento a 68 anni. Abitava da sempre in una baracca, in un misto continuo tra povertà francescana ed eleganza dandy. Di Vins Gallico

IL DUBBIO MAGGIORE: E SE TUO MARITO FOSSE PEDOFILO?
L’accusa a Bosetti di aver rapito una bambina con un furgone, i processi, le campagne dei giornali, il crollo emotivo. E se il “mostro” fosse quasi innocente? Di Stefano Feltri

MIMMO JODICE, ANTROPOLOGIA SU GRANDE SCHERMO
Il Madre ospita fino al 16 ottobre “Attesa, 1960-2016”, prima, esauriente retrospettiva dedicata a uno dei maestri della fotografia contemporanea. Di Claudia Colasanti