M5S A ROMA, GRILLO PACIERE
Dopo la telefonata del fondatore, la Raggi cerca la quadra sulla giunta. Di Luca De Carolis

MENTONO SAPENDO DI SMENTIRE – L’Editoriale di Marco Travaglio
Mentono sempre. Ogni volta che respirano. E più perdono voti, più s’illudono di riconquistarli tenendo il piede in due scarpe. Cioè continuando a mentire. O a smentire quel che dicevano fino al giorno prima. Salvo poi smentire la smentita per tornare alla menzogna primigenia.

IL SANGUE DELL’ITALIA NEL MASSACRO DI DACCA
Blitz all’alba per liberare gli ostaggi stranieri in mano al commando Isis. Venti vittime, 9 connazionali. Molti uccisi con i coltelli. Polemiche sulla sicurezza. Di Leonardo Coen

LA STRATEGIA ISLAMISTA: COLPIRE GLI “SCHIAVISTI”
La comunità italiana e le mani sul tessile: 70 dollari al mese per un operaio. Di Virginia Della Sala

IL CARCERE DURO È APPLICATO SOLO IN UNA STRUTTURA SU 12
Sassari Bancali è l’unica Casa circondariale che rispetta le norme di legge sul regime iper restrittivo per i super criminali. A Parma per Riina e gli altri 61 le maglie sono larghe. Di Giampiero Calapà

REFERENDUM, ORA RENZI CI PROVA PURE CON CONTE
Continua la caccia (non particolarmente fruttuosa) ai testimonial. Domani la direzione del Pd: ma il premier-segretario rimanda i problemi. Di Wanda Marra

L’INCHIESTA – SULLA TORINO-LIONE VIAGGIA LA SFIDA GOVERNO-APPENDINO
Il ministro Delrio lancia la sfida: riduciamo i costi. M5S e No Tav ribattono: l’unica soluzione è fermare la grande opera. Di Andrea Giambartolomei

L’INTERVISTA – “IO VITTIMA DEL VESCOVO ORCO, CHE IL VATICANO NON PUNISCE”
Marilene Ghanem è una delle 14 minorenni, molestate da mons. Labaki, condannato definitivamente nel 2012. Di Roberta Zunini
IL FATTO SPECIALE – L’UE DOPO LA BREXIT

L’ITALIA A BRUXELLES OVVERO VOTARE IL BAIL IN E NASCONDERE LA MANO
Dalla’usterità alle banche, governi e Parlamenti hanno ingoiato tutto, salvo poi sorprendersi dei risultati: storia di un equivoco. Di Marco Palombi

DA FISCAL COMPACT A SCHENGEN, TUTTO CIÒ CHE SERVE SAPERE
Partita nel ‘58 da 6 Paesi come comunità economica, si è allargata molto ma somiglia sempre meno a un’unione solidale. Di Carlo Di Foggia, Stefano Feltri e Giampiero Gramaglia

LE VERE DECISIONI ALLA FINE SONO SEMPRE DEGLI STATI
Il Consiglio ha il potere, la Commissione esegue, il Parlamento vigila. Di Giampiero Gramaglia

JUNCKER, TUSK E MERKEL: CHI DECIDE SUL SERIO IN EUROPA
Il Consiglio europeo, cioè i governi nazionali, è l’istituzione dominante: la Commissione è indebolita e il Parlamento cerca spazio. Di Stefano Feltri

SCIOPERANO E L’AZIENDA DISATTIVA MAIL E COMPUTER
A Reggio Emilia declino finale della Maschio Gaspardo dopo il suicidio del fondatore: trasferiti i dipendenti. E dopo la protesta non possono più lavorare: “Vogliono licenziarci”. Di Roberto Rotunno

I MARINES A OKINAWA E IL LATO OSCURO DELLA FORZA
Il comando Usa vieta i festeggiamenti per l’Independence Day: troppe violenze dei militari delle basi sui civili giapponesi. Di Valerio Cattano

BUD SPENCER INTERNATIONAL, LE ULTIME INTERVISTE
In Germania l’attore era molto popolare, i media tedeschi lo cercavano ancora spesso: “Ho ancora la testa di un 28enne”. Di Stefano Caselli

L’INTERVISTA – ZUCCHERO: “HO FATTO ANCHE CONCERTI CON UN SOLO SPETTATORE, MA SONO ANDATO AVANTI”
“Black Cat”, il nuovo album e i ricordi romanzeschi di inizio carriera. Di Malcom Pagani