Oltre 70 persone sono rimaste ferite a causa di un fulmine che si è abbattuto a Mendig, a 150 chilometri da Francoforte, durante il grande concerto annuale “Rock am Ring”. Secondo la polizia, 90mila persone stavano assistendo alla kermesse in un campo, quando, poco dopo l’inizio, un violento temporale ha investito la zona: quindici sono in gravi condizioni, due sono stati rianimati sul posto grazie all’intervento della Croce Rossa tedesca.

Gli organizzatori hanno sospeso le performance dal vivo dei gruppi musicali e Klaus-Peter Schulenberg, responsabile della compagnia Eventim, ha riferito che i partecipanti al concerto sono stati invitati a mettersi al riparo: l’evento potrà riprendere nella serata del 4 giugno solo se il tempo migliorerà.

Un anno fa, nel corso dell’edizione precedente dello stesso evento di “Rock am Ring”, una scarica elettrica causata da un fulmine aveva ferito 33 persone.