Vladimir Putin ha detto che “Blatter è da ammirare e merita il premio Nobel per la Pace. Ha fatto tanto per il mondo del calcio, merita rispetto. Il suo contributo in ambito umanitario è colossale perché ha trattato il calcio non solo come uno sport ma come un elemento di cooperazione tra le nazioni e la gente”.

Il presidente russo lo ha affermato davanti a oltre mille giornalisti riuniti per la consueta conferenza stampa di fine anno. Non è la prima volta che Putin pronuncia parole di elogio per il dirigente svizzero dimissionario dopo lo scandalo corruzione che ha travolto i vertici dell’organo di autogoverno del footbal mondiale.