Nasser Al-Khelaifi, presidente del Paris Saint Germain, lascia uno spiraglio alle speranze dell’Inter di assicurarsi Ezequiel Lavezzi: “Il ragazzo ha un contratto con noi ma studieremo tutte le possibili soluzioni – le sue parole nel corso della presentazione di Layvin Kurzawa -. Non vogliamo bloccarlo, se ci sarà un’offerta la valuteremo”.

Insomma, a quattro giorni dalla chiusura del mercato l’Inter continua a sondare il mercato europeo degli esterni d’attacco. Ivan Perisic è ormai un affare concluso, ma Roberto Mancini vuole un altro rinforzo adatto al 4-2-3-1 che ha in mente da inizio estate. La pista Eder è sempre calda, ma è chiaro che di fronte alla possibilità di prendere Lavezzi Piero Ausilio virerebbe con decisione sull’ex Napoli.

Lavezzi ha il contratto in scadenza con il Psg nel giugno 2016, come del resto Zlatan Ibrahimovic. Ma se la proprietà del Psg non ha alcuna intenzione di privarsi dell’asso svedese, diverso è invece il discorso relativo all’argentino. Lavezzi, che già giocò poco la scorsa stagione, quest’anno rischia di vedere ancora meno il campo a causa dell’arrivo di Angel Di Maria. L’Inter è pronta a garantirgli una nuova avventura.