La Fiorentina, con una trattativa lampo, è riuscita a strappare il “sì” di Philippe Mexes e del Milan. Salvo ulteriori clamorosi sviluppi, dunque, il difensore francese passerà presto alla corte di Paulo Sousa che, nei giorni scorsi, aveva proprio manifestato la necessità di un difensore d’esperienza.

Tutto fatto, dunque, o quasi. Perché prima di formalizzare l’accordo e definire il trasferimento del difensore francese in riva all’Arno, la Fiorentina deve assolutamente vendere: a partire sarà José Basanta, 31enne argentino prelevato la passata stagione dal Monterrey che non rientra nei piani del nuovo allenatore portoghese. Chiesto in prestito proprio dalla sua ex squadra, difficilmente però il giocatore tornerà in Messico: la formula del prestito non convince infatti la dirigenza viola, ma l’accordo raggiunto con Mexes potrebbe comunque convincere Della Valle a lasciar partire il giocatore anche non a titolo definitivo.