Mario Balotelli, arrivato al Milan da poche ore, è già protagonista di un nuovo “giallo”. Sul proprio profilo Facebook, l’attaccante ha pubblicato la foto della firma sul nuovo contratto con il club rossonero con un messaggio rivolto alla sua ex squadra: “Sono grato alla società Liverpool e alla città per il tempo e le opportunità che mi hanno concesso. Non è un arrivederci ma piuttosto un addio. Sarò vostro tifoso in tutte le competizioni…tranne quelle contro il Milan”.

A lasciare perplessi è la frase “non è un arrivederci ma piuttosto un addio”. Ufficialmente, infatti, il trasferimento di Balotelli dai Reds in rossonero è avvenuto sulla base del prestito fino al 30 giugno 2016. In linea teorica, quindi, il giocatore tornerà di proprietà del Liverpool alla fine della prossima stagione. Evidentemente “Super Mario” non la pensa così ed è già convinto che l’esperienza inglese sia una parentesi definitivamente chiusa.

Un post, insomma, destinato a far discutere e a creare un grosso equivoco. Tutto questo proprio nel giorno in cui trapela la notizia di un codice comportamentale fatto inserire dalla società di Berlusconi nel contratto del giocatore. Tra i punti cardine, l’utilizzo appropriato dei social network. Come inizio non c’è male…