La Juventus inizia la nuova stagione con una sconfitta contro l’Udinese che ha evidenziato, in particolare, la mancanza di un centrocampista. E per la mediana il nome nuovo è quello di Mario Lemina del Marsiglia. Il giocatore ha detto a proposito dell’interesse del club vice campione d’Europa: “Francamente mi piacerebbe giocare con la Juventus, ma il Marsiglia mi ha dato tanto, mi ha fatto crescere e se l’allenatore ha bisogno di me io ci sono. Per ora sono solo voci, non c’è niente di vero”.

Lemina, forte centrocampista classe 1993 gabonese ma naturalizzato francese, piace molto a Marotta e Paratici ma la squadra transalpina lo valuta 14 milioni di euro, giudicati troppi dai bianconeri.

In attacco, reparto eccessivamente affollato, la Juventus sta pensando di cedere Simone Zaza, arrivato in estate dal Sassuolo, visto che ci sono molte difficoltà a cedere Fernando Llorente. Sull’attaccante della nazionale, finora utilizzato col contagocce da Allegri, si è fiondato il West Ham: il club londinese avrebbe messo sul piatto 3 milioni di euro per il prestito e altri 15 per il riscatto.