UNIONI GAY, LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI UMANI CI BASTONA MA IL GOVERNO NON SI MUOVE
La Corte europea dei diritti umani ha condannato il nostro Paese per la violazione dei diritti delle coppie omosessuali, sanzionandolo a risarcire tre coppie per danni morali e chiedendo che venga introdotto il riconoscimento legale per le unioni di persone dello stesso sesso. Intanto in Senato il ddl Cirinnà è ben fermo. A fare ricorso alla Corte di Strasburgo sono state tre coppie di omosessuali, che vivono insieme da anni rispettivamente a Trento, Milano e Lissone (Milano). Di Wanda Marra

LA LOBBY DEL TABACCO FINANZIA RENZI E INCASSA FAVORI FISCALI, ECCO CHI GUADAGNA CON OPEN
La Open ha cambiato volto. Non è più la fondazione da finanziare per scommettere sull’ascesa di un politico ma è ormai la cassaforte personale del Presidente del Consiglio. Fra l’altro il 2014 è stato l’anno record di raccolta fondi: 1 milione 200 mila euro, il 50% in più rispetto agli 800 mila euro del 2013 e il doppio esatto dei 600 mila ricevuti nel 2012. Perché sostenerla economicamente? Una risposta arriva dall’elenco dei benefattori che ieri Alberto Bianchi, presidente e tesoriere della fondazione, ha in parte reso noto. Di Carlo di Foggia eDavide Vecchi

POPULISTA A CHI? L’editoriale di Marco Travaglio
Che cos’è il populismo? Il vocabolo deriva dal movimento socialisteggiante nato in Russia a fine ‘800 per il riscatto delle masse rurali contro la società industriale d’Occidente. Ma fu poi usata per definire il peronismo argentino di metà ‘900.

IL BUIO, IL CARCERE E L’INDIFFERENZA DI NOI FUORI L’editoriale di Antonio Padellaro

MORIRE PER KOBANE, IL SOGNO CURDO CHE AFFASCINA L’OCCIDENTE
A Soruc, cittadina-gemella al di là del confine siriano l’Isis ha compiuto il suo primo attentato in territorio turco, colpendo gli attivisti che volevano traversare la frontiera. A due giorni dall’attentato Roberta Zunini ci racconta del ‘fascino’ che si è venuto a creare attorno al luogo simbolo della resistenza all’esercito del califfo al-Baghdadi.

IN ESCLUSIVA LE TAVOLE DISEGNATE DA ZEROCALCARE PER LA PREFAZIONE DEL LIBRO “KOBANE, DIARIO DI UNA RESISTENZA”

DA VERONA AL SALENTO, LE VITTIME DEL RAZZISMO
Giampiero Calapà e Silvia D’onghia intervistano Sara Gamberini che a Verona, passando con la propria auto in mezzo a un corte di Forza Nuova, è stata costretta a far nascondere sua figlia, mentre Tiziana Colluto ci racconta di Mohamed, il bracciante sudanese morto lunedì mattina in un campo di pomodori del salento. Con un racconto di Vauro dagli scogli di Ventimiglia.

SICILIA, AGGRAPPATI AL SEGGIO. L’ISOLA DEL PD NON CAMBIA VERSO
In questi giorni la parola “dimissioni” fa rizzare la pelle ai deputati dell’assemblea regionale siciliana. Giuseppe Lo Bianco ci racconta del caos venutosi a creare all’interno della giunta Crocetta

RITRATTI HORROR DI FAMIGLIE IN UN INFERNO (VACANZIERO)
Da quelli che vengono spennati per 172 euro per quattro lettini a quelli che abbandonano il nonno in auto. Il bestiario di spiaggia di Selvaggia Lucarelli

INFRONT S’È COMPRATA IL CALCIO: ECCO LA TELEVISIONE DELLA SERIE A
La Lega consegna a Bogarelli&C. il canale per vendere 114 partite del torneo su internet (anche su smart tv). Per la distribuzione contatti con Telecom. Si parte ad agosto. Di Carlo Tecce per Il fatto economico

MENO DEFICIT, PIÙ TASSE. VENT’ANNI DI PROMESSE MANCATE, PAGATE DA NOI
Franco Mostacci su il fatto economico ci parla del trucchetto messo in atto dai governi ogni qual volta si sono posti l’obiettivo di risanare i conti. La soluzione è sempre stata alzare le imposte. E ogni volta che il peso del fisco calava, saliva il debito.

RENZI SCEGLIE LE ASSICURAZIONI: RIDOTTI I RISARCIMENTI PER DANNI
Il ddl Concorrenza nella parte sulla Rc Auto pare scritto da Ania: per le imprese risparmi per miliardi di euro, anche perché le nuove regole saranno di fatto retroattive. Di Marco Palombi per il fatto economico

TURCHIA, IL MIRACOLO DI ERDOGAN STA FINENDO: ADDIO AL BOOM
Il presidente Erdogan guida il Paese da 13 anni, un periodo di stabilità politica e sviluppo. Ma i conti pubblici sono meno solidi di quanto sembra e si rischia la bolla immobiliare. Marco Barbonaglia sulle pagine de il fatto economico ci racconta la fine della corsa della tigre turca.

SICILIA, AL GRAN TEATRO REGIONE Il commento di Gian Carlo Caselli

CONTRORDINE COMPAGNI. L’ABOLIZIONE DELL’IMU NON È PIÙ UNA VACCATA
Quando Nicodemo diceva: “Povertà e disoccupazione e noi parliamo della tassa sulla casa. Fanculo”. Era solo due anni fa. Il commento di Alessandro Robecchi

ANCHE LA LIBIA DEI SEQUESTRI ORA HA LA SUA ROAD MAP
A due giorni dal rapimento dei 4 tecnici italiani si cercano contatti coi rapitori, mentre Italia e Onu discutono di pacificazione. Di Alessandro Cisilin

MONTANELLI 2.0. L’ANTI-RETORICO CHE SI AFFACCIÒ SUL FUTURO
Paolo di Paolo ricorda il “più famoso giornalista del novecento” scomparso il 22 luglio di quattordici anni fa.

IL CRITICO, IL CINEMA E IL GIOCO ALLEGRO CON I NOSTRI SOGNI
Marco Giusti torna mercoledì sera in onda su Rai Due con la prima delle otto nuove puntate di Stracult: “Conosco la genesi dei film di Leone ma non mi vergogno di sembrare l’aedo del trash”. Di Malcolm Pagani