/ /

Aston Martin, trovati i fondi per sviluppare la super Suv DBX

di | 2 maggio 2015
Aston Martin, trovati i fondi per sviluppare la super Suv DBX
Foto del giorno

L'Aston Martin ha raccolto 200 milioni di sterline (270 milioni di euro) dai suoi investitori per sviluppare nuovi modelli. Fra questi c'è una crossover di lusso basata sulla concept DBX vista al Salone di Ginevra, la cui versione di serie è attesa per il 2019: insieme alle già annunciate Suv Bentley e Rolls-Royce, la DBX inaugura l'epoca delle Suv di extra lusso. Il capitale “fresco”, ha detto l'azienda inglese, deriva dall'emissione di azioni privilegiate: una prima metà già erogata, la seconda nel giro dei prossimi 12 mesi. “La concept DBX ha generato interesse oltre ogni aspettativa", ha detto Andy Palmer, amministratore delegato dell'Aston Martin Lagonda (nella foto con la show car). "L'investimento annunciato oggi ci permetterà di realizzarla, insieme ad altri nuovi veicoli che formeranno la più forte e diversificata gamma della nostra storia”. Allargando la base dei suoi clienti con nuovi prodotti, Aston Martin spera di diventare autosufficiente e di emanciparsi dalle infusioni di cassa degli investitori, dice Automotive News Europe, secondo cui l'Aston ha in programma di rinnovare entro fine decennio la sua (ormai anziana) gamma di sportive. L'azienda, che nel 2014 è tornata ad avere i conti in nero, è partecipata al 5% dalla Daimler (proprietaria della Mercedes), con cui collabora allo sviluppo di un nuovo V8 turbo e di un'archietettura elettrica.

Volvo festeggia i 25 anni del sedile rialzato integrato che protegge i bambini

»
Articolo Successivo

Tesla annuncia “il pezzo mancante”: una batteria elettrica per la casa?

«
Articolo Precedente

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Tesla annuncia “il pezzo mancante”: una batteria elettrica per la casa?
Volvo festeggia i 25 anni del sedile rialzato integrato che protegge i bambini

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×