Il video che ritrae Yanis Varoufakis mentre mostra il dito medio alla Germania è un falso. Lo ha confessato pubblicamente Jon Böhmermann, presentatore del talkshow satirico Neo Magazine Royale della tv tedesca Zdf, pubblicando un altro video in cui ammette la manipolazione delle immagini da parte del suo team. “E’ da domenica che aspetto che qualcuno mi chiami e mi chieda se siamo stati noi a truccare il video, – sottolinea il conduttore – nessuno ha chiamato”.

A dire il vero nelle immagini originali il ministro greco – intervenendo nel 2013 ad una conferenza in Croazia – alludeva, a parole, alla possibilità di fare quel gesto ai tedeschi. Ma non lo ha mai mimato, come invece mostrava il filmato fake. Il gesto è stato inserito filmando un attore e inserendo alcuni fotogrammi nel video originale. Il video era stato trasmesso da un altro presentatore, Guenther Jauch, della Ard, durante un’intervista domenica sera allo stesso Varoufakis che rispondeva alle domande da Atene. Il titolare delle finanze ellenico – che aveva prontamente smentito il segno con la mano – ha ricevuto le scuse del conduttore: “Non lo faremo più”.