Si apre domani a Las Vegas il Consumer electronics show, Ces, la fiera più importante al mondo per l’elettronica di consumo. Con oltre tremila espositori il Ces è il punto di riferimento per un mondo che comprende va dai droni, alle auto, smartphone, tv e wearable.

In particolare il mondo delle Tv si aspetta di ricevere una scossa dai nuovi modelli 4k. Con il 3D che ancora stenta, i produttori puntano su una tecnologia che quadruplica il numero dei pixel con una qualità dell’immagine che da Full Hd diventa Ultra Hd. Nonostante la mancanza di programmi in 4K si attendono importanti novità da Lg e Sony con i loro televisori dotati della tecnologia Quantum Dot Led che permette di migliorare la resa cromatica.

Samsung invece potrebbe presentare il frutto dell’accordo con Sony. Si tratta di una Smart Tv che utilizzando la piattaforma di cloud gaming PlayStation Now permette di giocare con circa duecento videogame della Ps3 senza possedere la console. Sul fronte degli smartphone, in attesa della pioggia di novità del World Mobile congress di Barcellona in febbraio, si parla della presentazione del Galaxy s6 che potrebbe essere realizzato completamente in alluminio, display con diagonale da 5,3 o 5,5 e risoluzione QuadHd (2560×1440 pixel). Altri rumours dicono che Samsung starebbe lavorando a una versione con display curvo in un lato o addirittura con la curvatura ai due lati.

Curiosità anche per la presenza di Xiaomi, il principale produttore cinese di smartphone protagonista di una crescita impressionante che potrebbe presentare i primi modelli destinati al mercato occidentale. Da Kodak invece potrebbe arrivare la novità di Instamatic 2014, una fotocamera da 14 Mpixel con telefono che utilizza Android.

Uno dei tempi principali della rassegna sarà l’Internet delle cose con una pletora di oggetti dotati di chip e controllabili tramite una app. Come Nexia home intelligence che connette i device mobili con una serie di oggetti della casa come le porte o il termostato e li controlla a distanza. Poi c’è il sistema di irrigazione che cambia modalità a seconda del tempo, il Pet tracker per controllare gli animali domestici e la soluzione per la sicurezza di BitDefenbder. Perché tutti questi dispositivi sono collegati a una rete e quindi a rischio. Mancherà Apple con la sua piattaforma HomeKit per controllare gli oggetti tramite iPhone e iPad.

In programma c’è anche una presentazione di GoPro che ha già attivato una collaborazione con il mondo dei droni con Airdog. Sul fronte delle auto Bmw ha in serbo una piattaforma per il parcheggio senza conducente anche in un garage multipiano. Sull’auto che si guida da sola punta anche Mercedes, mentre Nvidia aprirà la fiera con la presentazione di Drive Cx, una piattaforma per le auto basata sul nuovo chip X1 che forse renderà superfluo l’esame di guida. Sicuramente non avremo più problemi di parcheggio.