Anche sulla gara per il ForMaglione, in Regione Lombardia, c’è il sospetto di un trucco. Perché Francesco Abbate, che si è aggiudicato l’ambito “roseto bianco su sfondo nero” disegnato da Formigoni in persona, non è solo un ingegnere come è stato presentato dal governatore. Ma è anche il marito di una collaboratrice della Regione, che lavora per la comunicazione del Celeste.

Il presidente lombardo l’aveva cinguettato qualche giorno fa: “Tanti mi chiedono un ForMaglione. Il 40.000esimo follower ne vincerà uno”. E ieri ha mantenuto la promessa davanti a flash e telecamere, consegnando il premio con una cerimonia surreale (video) nel suo ufficio presidenziale. Strano però che il governatore, tanto avvezzo a twitter e social network, non si sia accorto a chi davvero andasse il maglione. Basta infatti una rapida ricerca su Facebook per notare che dietro @francescoabb, per nomina celeste il follower numero 40mila, c’è quel Francesco Abbate che qualche tempo fa ha sposato Tiziana Zaffino, giovane giornalista che dopo un’esperienza in Mediaset è approdata ai piani alti di Palazzo Lombardia come membro dello staff formigoniano.

Di certo, ieri Abbate era a suo agio nell’ampio ufficio al 35esimo piano. Con calma ha spiegato come fosse riuscito a vincere il ForConcorso. “E’ stata soltanto una ForTuna? – gli ha chiesto il governatore – O c’è stata anche una ForTecnica?”. Abbate ha risposto da bravo ingegnere: “Ho monitorato la situazione. Ho visto che c’erano dei picchi di persone che si followavano giusto la sera”. E così, dopo un calcolo preciso, domenica sera “mi sono messo lì col Pc sulle gambe”. 

“Quindi c’è stata anche una ForTecnica”, ha commentato soddisfatto Formigoni. O forse una ForMessinscena a favore di telecamere.

twitter @gigi_gno

Leggi la replica di Formigoni