Capita sempre più spesso di scrivere un blog per parlare dei problemi del mare, per denunciare una nuova ferita inferta da dissennati comportamenti, per rimpiangere un elemento di mistero o bellezza che giorno dopo giorno scompare davanti ai nostri occhi.

Ma il mare è ancora popolato da creature straordinarie in grado di rallegrarci con la loro voglia di vivere, come queste Mobule di Munk, piccole mante tropicali che ebbi la fortuna di scoprire e descrivere un quarto di secolo fa, nel lontano 1987.

Con queste stupefacenti immagini girate dalla Bbc nel Mare di Cortez rivolgo ai lettori i miei migliori auguri di buon anno, e ricordo che malgrado tutto c’è ancora tanto da salvare sul pianeta, e nel mare in particolare. Anche per questo bisogna continuare a lottare.