La telefonata di Berlusconi all’Infedele di Gad Lerner è solo l’ultima delle incursioni delle truppe berlusconiane sul piccolo schermo da quando, lo scorso 15 gennaio, si è diffusa la notizia delle indagini per prostituzione minorile e concussione a carico del presidente del consiglio. Prima di lui, sia Vittorio Sgarbi che Daniela Santalché erano stati protagonisti di performance pirotecniche e plateali abbandoni degli studi televisivi. L’ordine di batteria è difendere il capo, delegittimare l’avversario e far parlare d’altro  Per commentare clicca qui