/ TAG / Società Partecipate

di Chiara Brusini | 18 Maggio 2019

Partecipate pubbliche, razionalizzazione flop: i Comuni si tengono metà delle quote che per legge devono vendere

Enti locali e centrali sono ancora soci di 5.700 aziende. E al Tesoro hanno annunciato che intendono mantenere in portafoglio oltre 8mila partecipazioni (su 32mila totali) di cui la riforma Madia imporrebbe la vendita perché non producono servizi di interesse generale, sono scatole vuote o hanno un fatturato che non arriva a 500mila. I più restii a vendere sono i sindaci. Del resto l'ultima manovra ha dato più tempo a chi non si è adeguato
Google, “presunto abuso di posizione dominante”: Antitrust apre istruttoria
Deutsche Bank, Ubs la declassa e il New York Times accusa: “Non informò gli Usa di transazioni sospette legate a Trump”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×