/ di

Sergio Noto Sergio Noto

Sergio Noto

Professore di Storia economica presso l’Università di Verona

Mi occupo di economia nei fatti e nella teoria, quindi so che la realtà è molto, molto complessa. Scrivo meno che posso, perché temo che non serva a molto, ma all’istinto non si comanda… In realtà sono sopratutto un grande esperto di musica rock, che fa molto più che da sottofondo alla mia vita (con 4 figlie, una moglie e un cane buonissimo….). Abito e lavoro a Verona che è una città bellissima, un po’ periferica però. Ho fatto l’ufficiale degli alpini («la zappa che si trasforma in fucile», come ho scritto sul “Corriere Veneto” per il quale sono editorialista). Tutte cose che non servono, anzi che sono d’impaccio. Ma sono fermamente convinto che «we shall overcome», non si sa quando, ma ce la faremo. Per questo e solo per questo scrivo. 

Blog di Sergio Noto

Zonaeuro - 16 giugno 2018

Euro, breve storia di una necessità futile

Fonte grafici: Banca d’Italia Sarà anche vero che l’euro è “indispensabile” (Paolo Savona dixit) ma non tutto è necessario sempre. Brevemente, mi piacerebbe chiarire che se oggi l’euro è probabilmente indispensabile – nel senso che liberarcene potrebbe costarci molto caro – sicuramente non fu così in passato, anzi nulla fu più futile e quindi meno […]
Lavoro & Precari - 3 giugno 2018

Elon Musk e l’impresa come visione. Ciò che manca oggi all’industria italiana

Di Elon Musk – come di ogni vero imprenditore – si potrà dire di tutto, nel bene e nel male, ma non certo che gli manchi la caratteristica di fondo che distingue i grandi uomini d’impresa dai passacarte, quella certa “visione“, l’essere spinti da aspirazioni un po’ più ambiziose e di più lungo respiro del […]
Economia & Lobby - 8 maggio 2018

Nestlé-Starbucks, anche il gusto è in vendita. Diciamo addio al vero caffè italiano

Il caffè è come il vino. Ha una grande tradizione italiana (espresso), apprezzata in tutto il mondo. Può essere di grande qualità, come di pessima, cioè si presta a trucchetti commerciali non sempre facili da scoprire. La materia prima è fondamentale, ma la sua lavorazione non è cosa da improvvisarsi. Può dare discreti o ottimi […]
Cultura - 5 maggio 2018

Il capitalismo muore senza Marx

Starà anche tornando di moda, ma per il momento il già bisecolare Herr Dr. Karl Marx non se lo ricordava più nessuno. Fino a pochi anni fa, anche il più disinteressato tra gli studenti universitari avrebbe saputo darvi uno straccio di definizione del plusvalore, tutti sapevano cosa fosse il materialismo storico. Oggi non è più […]
Economia & Lobby - 28 aprile 2018

Pietro Marzotto, una gravissima perdita per l’Italia e l’imprenditoria

È morto Pietro Marzotto, e l’unico fatto certo è che i medaglioni latte e miele, la liturgia dei ricordi spesso omissivi, la “zucchificazione” non richiesta non sarebbero piaciuti, né tantomeno rendono onore a una persona della complessità del Conte. Pietro Marzotto era un grande imprenditore, questo è fuori di discussione, e la sua scomparsa quindi […]
Economia & Lobby - 5 aprile 2018

Nutella, alla Ferrero servono nocciole. La leggenda si rovescia: fu inventata perché mancava il cacao

Non è una notizia come le altre quella per cui in Italia entro il 2025 le piantagioni di nocciole si estenderanno di almeno altri ventimila ettari grazie alla domanda crescente per produrre la Nutella Ferrero. Probabilmente è un buon segno per la nostra agricoltura e per la nostra industria: i contadini saranno felici e Ferrero […]
Cronaca - 13 marzo 2018

Addio a Ivano Beggio. Beautiful loser ma grande creatore di sogni su due ruote

È morto Ivano Beggio. L’italiano che partendo da un paesino del Veneto aveva saputo fare il giapponese meglio dei giapponesi, con la sua Aprilia, il suo Scarabeo e le motociclette da corsa che vincevano Campionati del Mondo e scoprivano grandi piloti (italiani)… Forse è morto da perdente, la sua azienda finita nella grande famiglia Piaggio, […]
Società - 27 giugno 2017

L’insostenibile peso dell’ignoranza scientifica. Non solo vaccini, anzi…

Verosimilmente anche per chi abbia letto solo un poco di logica filosofica, ma di sicuro per chi conosca qualche scritto del cardinale John Henry Newman, tipo la Grammatica dell’Assenso, non sarà una sorpresa assistere a fatti che sono la prova di quanto sia l’irrazionalità a governare le scelte degli uomini. Per molti non è quindi […]

Elezioni Verona: stesse facce, stessi vecchi padroni

Circa mille Comuni andranno al voto l’11 giugno per rinnovare le amministrazioni locali. Senza molto entusiasmo, ci sarò anch’io tra gli elettori, e Verona, la città nella quale sono nato e ho trascorso gran parte del mio tempo fino ad oggi, sarà una delle più grandi, probabilmente una delle più interessanti da un punto di […]
Mondo - 4 aprile 2017

Amatrice e Brexit, quale Inghilterra porta in giro il principe Carlo?

Quella fotografia del principe Carlo tra le macerie di Amatrice, con la sua giacca perfetta, abbottonata come si conviene. Il caschetto bianco regolamentare. Sarà, ma in tempi di Brexit, questa è l’Inghilterra (anzi Il Regno Unito) che ci piace, quella che, nel bene e nel male, avrebbe ancora molto da insegnare a tutti, ma che ormai […]
Migranti, Schlein: “In Europa la Lega assente alle 22 riunioni per negoziare il regolamento di Dublino”
Riso asiatico, grano canadese e accordo Ceta: il niet di Salvini. E senza il sì dell’Italia il trattato rischia di saltare

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×