/ di

Massimo Pillera Massimo Pillera

Massimo Pillera

Giornalista e scrittore

Sono figlio di un partigiano decorato che mi ha consentito di laurearmi in Filosofia Morale. Ho cinquantuno anni e vivo con quattro splendide donne in casa, mia moglie, due figlie e mia suocera, che mi consentono di fare il giornalista. Ho diretto un settimanale “La Pagina” in Svizzera, ho lavorato per molti anni come autore e regista alla TSI (televisione svizzera di lingua italiana), ho scritto per Il Fatto Quotidiano, Diario, il Caffè di Lugano, il Tagblatt di San Gallo, il Bund di Berna. La cosa più bella che ho fatto nella mia vita, oltre ad avere due figlie? Ho costruito una barca in legno di nove metri, con dei ragazzi in un progetto “ITACA” negli anni ’90, a Trani (la Città dove sono cresciuto e vivo attualmente gran parte del mio tempo dopo 15 anni di emigrazione in Svizzera). Adesso sono anche il responsabile di Tele Trani, nuova emittente sul digitale terrestre ed il fondatore insieme ad altri Italiani di ISTV (Italo Suisse Tele Vision), la prima emittente televisiva privata in Svizzera. Nel 2003 ho scritto insieme a Renè Scheu (giornalista svizzero) il libro: “Ueber Berlusconi”. Qui scriverò di Italia e di pugliesi, delle loro vicissitudini politiche, morali, economiche e culturali. La Puglia è un cantiere aperto nel Mediterraneo dove il sole non manca mai a differenza del lavoro, ed il mare resta a guardare come un testimone eterno.

Blog di Massimo Pillera

Cinema - 4 Aprile 2019

Apolide, il nuovo corto sull’amicizia tra un medico e un migrante. Entrambi partigiani della vita

Cercavo un nome per definire questo medico, Mimmo Galetta, oncologo in prima linea che lotta per sconfiggere il tumore ai polmoni. Ci ho pensato e alla fine l’ho trovato: il medico partigiano. Quando l’ho conosciuto, mi aveva convinto mostrandomi il gioco didattico che portava nelle scuole, “Questa non me la fumo”, per togliere adepti alle […]
Politica - 18 Febbraio 2019

Reddito di cittadinanza, boom di assunzioni nella Pa. La ‘corsa del Capitone’ distrugge il merito

Sul reddito di cittadinanza c’è un boicottaggio politico che ormai agisce senza alcun pudore. Lasciamo perdere l’assurda volontà del Pd di raccogliere le firme per proporre un referendum popolare contro questa misura già approvata. Guardiamo ai fatti. In tutti i comuni – indipendentemente da chi amministra, se Pd o centro destra – c’è stata una […]
Società - 28 Gennaio 2019

L’ho visto, è dappertutto. È tornato e non si nasconde più

L’ho visto negli occhi della gente al supermercato, mentre esce fuori inventandosi una telefonata a caso o una fretta disinvolta, sfilando davanti al ragazzo di colore pronto a rimettere a posto i carrelli. L’ho visto nello sguardo eloquente sull’autobus, mentre osservano le ciabatte in plastica improprie del giovane congolese che svelano piedi informi e assaliti […]
Politica - 9 Gennaio 2019

Il gilet ovvero la bandiera nell’epoca della sua riproducibilità tecnica

Siamo ad una svolta epocale. Chi ha studiato l’uso del gilet per ottenere visibilità politica meriterebbe un Nobel in Semantica, se esistesse. Ci manca molto Umberto Eco, che sicuramente avrebbe letto e spiegato questo fenomeno in maniera esemplare. Ci manca molto Zygmunt Baumann, che avrebbe ritrovato negli eventi la solidità delle sue teorie. Ci manca molto […]
Ambiente & Veleni - 12 Dicembre 2018

Partigiani verdi, per l’ambiente serve una nuova Resistenza (prima che sia troppo tardi)

C’è un momento in cui per molti di noi “suona la campana”. Questo me lo diceva sempre mio padre, partigiano decorato, che alla domanda “Quando hai deciso di diventare un partigiano?” mi rispondeva che arriva per tutti un momento in cui suona la campana. Era un grande estimatore di Ernest Hemingway, naturalmente, e mi ha […]
Società - 13 Novembre 2018

Razzismo e italiani, la ‘brava gente’ non ha memoria

“In questo locale è vietato l’ingresso agli animali e ai cincali“. Fino agli inizi degli anni 80, alcuni locali della Svizzera orientale riportavano questi cartelli con disinvoltura. Era una modalità razzista raffinata, perché pochi sapevano (tranne gli italiani tutti) chi fossero i cincali. L’appellativo viene dal gioco con cui gli italiani passavano il tempo, ma […]
Ambiente & Veleni - 2 Novembre 2018

Tap, vi siete chiesti perché non è nel contratto del governo mentre Tav sì?

Vi siete chiesti perché Tap non è nel contratto del governo mentre Tav sì? Rispondendo a questo dubbio, troverete il bandolo della matassa che mostra i “pentastellette” nel pieno della loro vacuità. A meno che una manina non abbia tolto il dossier Tap dal contratto del governo, dobbiamo tornare a quei giorni con la memoria. […]
Politica - 16 Ottobre 2018

Tap, il tubo che risucchia le stelle. Se M5s dà l’assenso all’opera i pugliesi non perdoneranno

Su Tap il Movimento 5 stelle rischia di perdere la base fondamentale su cui si fonda la sua filosofia: il rapporto di correttezza tra promesse e fatti. Un eventuale assenso a Tap significherebbe che tutto il consenso ottenuto qui al Sud verrebbe risucchiato in un nanosecondo. Anche la stessa Lega, perderebbe quella sua caratteristica di […]
Politica - 3 Ottobre 2018

Def, Di Maio ha scommesso sulla felicità

Di Maio insiste ad oltranza su due temi, quello del reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza, perché scommette su un effetto virtuoso che sfugge all’analisi macroeconomica dei tanti scienziati dell’economia globale. Scommette sulla felicità. Ha sempre usato il termine qualità della vita che fa a pugni con il termine pil e si sposa […]
Politica - 13 Settembre 2018

Tappisti

Torniamo sulla Tap, partendo da dove avevamo lasciato il dossier. Nel mio ultimo post sull’argomento avevo parlato di strane vicende che avvolgevano il progetto nel quale ormai è acclarato, la parte da leone la gioca Tony Blair consulente eccellente della Bp. Nel 2014 Tony Blair incontra Matteo Renzi e le carte sul progetto cominciano a […]
Joker, Joaquin Phoenix nei panni del più cattivo di sempre: il nuovo film sulle origini dell’anti-Batman. Il trailer
Isao Takahata, da Heidi allo Studio Ghibli. Un anno fa ci lasciava un gigante

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×