/ / di

Economia e politica Economia e politica

Economia e politica

Rivista online di critica della politica economica

Economia e politica è una rivista on line di critica della politica economica nata nel 2008. La rivista si propone di offrire ai media e al grande pubblico un punto di vista alternativo sulle più importanti decisioni politico-economiche che si sono imposte in questi anni, in Italia e nel resto del mondo, come le politiche monetarie e di bilancio restrittive, le privatizzazioni e le deregolamentazioni. Troppo spesso queste scelte vengono esaminate dai media in modo acritico e superficiale, senza mettere in luce i loro reali vantaggi e svantaggi. Economia e Politica prova a gettare uno sguardo nuovo, critico e scientifico sui grandi temi dello sviluppo capitalistico e della distribuzione della ricchezza prodotta, delle condizioni del lavoro, della questione di genere, dell’ambiente, dei mercati finanziari internazionali. In questi anni, Economia e Politica ha pubblicato centinai di articoli originali a firma di studiosi italiani e stranieri; tra le sue pubblicazioni vi sono anche la “lettera degli economisti” contro le politiche di austerità in Europa del 2010 e il “monito degli economisti” sul rischio di deflagrazione dell’area euro del 2013.
La redazione di Economia e Politica è composta da 16 studiosi, principalmente economisti ma anche alcuni giuristi, di diverse università italiane. La rivista è coordinata da Riccardo Realfonzo.

Blog di Economia e politica

Lavoro & Precari - 20 ottobre 2017

Lavoro sempre più precario, cosa si aspettano i giovani laureati italiani

di Vittorio Daniele* Più di tante statistiche, il numero di partecipanti a due recenti concorsi è indicativo della condizione occupazionale di molti giovani laureati italiani. Un concorso per assistenti giudiziari, la cui preselezione si è svolta nel 2017, ha ricevuto circa 308mila domande. Sebbene si richiedesse solo il diploma, oltre la metà dei partecipanti erano laureati; […]
Politica - 13 ottobre 2017

Matteo Renzi vs Romano Prodi: scrittori a confronto su sfiducia, economia e politica

di Giancarlo Bertocco* I media hanno dato molto risalto alla recente pubblicazione del libro di Matteo Renzi (Avanti. Perché l’Italia non si ferma, Feltrinelli). Meno attenzione ha suscitato la contemporanea uscita del libro di Romano Prodi (Il Piano Inclinato, Crescita senza Uguaglianza). Le due opere hanno, evidentemente, caratteristiche differenti. Renzi si pone l’obiettivo di ricordare i […]
Società - 7 ottobre 2017

Ricerca e formazione, perché la valutazione centralizzata è inaccettabile

di Davide Borrelli*, Angela Pelliccia** Discutere di valutazione nel nostro Paese, oggi, richiede una radicale operazione di ecologia semantica e di manutenzione delle parole. Lo stesso termine “valutazione”, infatti, si adopera oggi impropriamente per designare uno specifico dispositivo di New public management utilizzato a fini di governo piuttosto che nella sua tradizionale accezione di strumento […]
Zonaeuro - 28 settembre 2017

Moneta unica e Mezzogiorno, la lira piemontese è la causa del divario Nord-Sud?

di Andrea Filocamo* Dopo la proclamazione dell’Unità d’Italia, il nuovo Regno dovette dotarsi di una moneta unica, dato che nei singoli Stati preunitari circolavano monete differenti. Come in altri ambiti, si scelse il modello sabaudo, adottando nel 1862 la lira piemontese. Un aspetto trascurato dell’unificazione monetaria italiana riguarda il suo possibile effetto sullo sviluppo economico delle […]
Economia & Lobby - 7 settembre 2017

Da Mondazzoli al Gruppo Espresso, l’economia dei giganti

di Simone Tonin* Alcuni fatti e un po’ di storia È da alcuni decenni ormai che molti settori dell’economia sono caratterizzati da intense dinamiche aggregative: le piccole imprese si uniscono per crearne nuove, di dimensioni sempre maggiori, mentre le grandi imprese si espandono ulteriormente acquistandone altre. I frutti di queste fusioni e acquisizioni hanno raggiunto […]
Economia & Lobby - 27 luglio 2017

Crisi, da dove ripartire per ripensare la politica fiscale

di Andrea Terzi* È stato già sottolineato come la crisi finanziaria globale abbia prodotto non soltanto la Grande recessione, ma anche un ampio dibattito sui limiti e sulle lacune dei modelli macroeconomici che sono alla base del corrente mix di politica monetaria e fiscale. Ma se guardiamo alle politiche anti-cicliche impiegate in questo passato decennio […]
Economia & Lobby - 11 luglio 2017

Acqua pubblica, il referendum è stato del tutto inutile

di Sergio Marotta * Qualche settimana fa il Consiglio di Stato ha respinto, in via definitiva, i ricorsi presentati dal Codacons, da Federconsumatori e dall’Associazione Acqua Bene Comune Onlus contro il metodo tariffario approvato nel 2012 dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aeegsi) per calcolare la tariffa che gli utenti devono pagare ai loro gestori per la fornitura […]
Zonaeuro - 14 febbraio 2015

Euroexit, la domanda chiave da porsi: cosa succederebbe ai mercati finanziari?

Quali gli effetti di una uscita dall’euro? Salvatore Biasco interviene a commento di uno studio di Realfonzo e Viscione, recentemente commentato sul Fatto. Secondo i due autori sono in errore sia i sostenitori della permanenza nell’euro a tutti i costi sia i teorici dell’uscita dall’euro come soluzione di ogni problema. Biasco la pensa diversamente e, pur […]
Zonaeuro - 28 gennaio 2015

Crisi, ecco che succede se usciamo dall’euro

Con l’eurozona che ha smesso di crescere e i Paesi “periferici” – Italia inclusa – sempre più economicamente distanti dalla Germania, non possono che moltiplicarsi iniziative politiche contrarie alle istituzioni europee e alla moneta unica. Si pensi, ad esempio, ai referendum meramente consultivi (come imposto dalla Costituzione) del M5S oppure alla decisa strategia di rottura […]
Zonaeuro - 9 dicembre 2014

Deficit: sforare il tetto del 3%? Meglio tardi che mai

L’economia italiana resta nel tunnel della recessione, la Commissione Europea bacchetta il Paese, Standard & Poor’s declassano il rating del Paese portandolo quasi al livello “spazzatura” e pare che – tra conferme e smentite – al governo si cominci a considerare l’ipotesi di varare una serie di misure espansive con le quali portare il deficit […]
Foodora trascinata in tribunale da sei ex rider: “Noi, licenziati per avere protestato, rivogliamo il nostro lavoro”
Permesso di lavoro per accudire il cane, perché è un insulto ai precari

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×